Warning: session_start(): open(/tmp/sess_6fa6b103ae94077f02fc09fa104b7c14, O_RDWR) failed: Disk quota exceeded (122) in /home/customer/www/ilblogdieleonoramarsella.it/public_html/wp-content/themes/yoo_sun_wp/warp/systems/wordpress/src/Warp/Wordpress/Helper/SystemHelper.php on line 521

Warning: session_start(): Failed to read session data: files (path: /tmp) in /home/customer/www/ilblogdieleonoramarsella.it/public_html/wp-content/themes/yoo_sun_wp/warp/systems/wordpress/src/Warp/Wordpress/Helper/SystemHelper.php on line 521
otranto Archivi - Pagina 3 di 4 - Il Blog di Eleonora Marsella

Posts Taggati ‘otranto’

cultura,eventi,il blog di eleonora marsella,otranto

I luoghi dell’assenza di Enrico Muscetra

Non esiste luogo più giusto di Otranto per ospitare i lavori più recenti di Enrico Muscetra.Il tema dell’assenza, diventato ormai il leitmotiv della sua ricerca artistica, qui assume il profilo evanescente di Carmelo Bene e i tratti di un mediterraneo vissuto non più come desiderio, ma come lancinante contraddizione, come promessa mancata e tradimento. enrico muscetra

La mostra, ospitata nel Castello di Otranto, sarà inaugurata il 31 luglio alle ore 19.00 e sarà aperta al pubblico fino al 30 settembre 2015.In occasione dell’apertura della mostra, che insieme alle più recenti opere pittoriche ospita anche alcuni dei più noti lavori in bronzo, sarà presentato il volume Diario di uno Scultore nel quale Enrico Muscetra ripercorre la sua carriera artistica attraverso le figure di artisti, scrittori, musicisti, critici, e semplici amici, che l’hanno ispirata. Parteciperanno il Sindaco Luciano Cariddi, il direttore dell’Istituto di Culture Mediterranee Luigi De Luca, lo storico Paolo Protopapa. L’attrice Alessandra De Luca leggerà alcuni passi del libro. Sia nel libro che nella mostra ritorna il tema dell’assenza. “Un tema – sottolinea Enrico Muscetra – che mi appartiene e che mi ossessiona in un senso profondo e doloroso. Una lunga serie di immagini, intercalata ad appunti scritti in modo più o meno viscerale estrapolati dall’universo “dell’assenza”. Un’apparenza, un’assenza, una mancanza che si trattiene sul limite più radente tra il non senso interno del suo dolore costituente e il senso di un superamento, di un atto genesiaco, di una creazione continuata, tesa a superare il castigo dell’identità, la barriera invisibile ma concreta tra esistenza e non esistenza. E’ in questi luoghi che il cuore si perde”.

 

Leggi Tutto Nessun Commento

eventi,festival,JAZZ,musica,otranto,salento

VII Edizione dell’Otranto Jazz Festival

Dopo il successo delle scorse edizioni, l’Associazione Culturale Otranto Jazz Festival, nata con l’intento di promuovere e divulgare la musica jazz in tutte le sue sfumature diventando ormai un forte punto di riferimento per il Salento, è lieta di presentare la settima edizione dell’Otranto Jazz Festival che sarà dedicato a Billie Holiday, la straordinaria artista, di cui quest’anno ricorre il centesimo anniversario della nascita, che ha cantato come nessun’altra la fame e l’amore, ed ha toccato abissi inenarrabili e vette supreme, l’emarginazione e il successo, i deserti del cuore e della droga e il riconoscimento planetario.

DETTAGLI: Il Festival sarà aperto in Piazza degli Eroi venerdì 24 luglio alle 21 da Alceste Ayroldi, critico musicale e giornalista che si soffermerà proprio sulla figura di Billie Holiday con il supporto di immagini e musiche della cantante.

Alle 21.30 l’attesissimo concerto “Blue from heaven” Quartet di Pierluigi Balducci, funestato purtroppo dall’improvvisa scomparsa di uno degli ospiti musicali più blasonati, John Taylor, deceduto improvvisamente mentre era in Francia per un concerto. Con Balducci suoneranno il musicista americano Paul McCandless, ed i fratelli Pierluigi e Francesco Villani. Considerato ormai uno dei più attivi ed affermati bassisti jazz italiani e impegnato da anni in una ormai consolidata attività di respiro internazionale, Balducci ha evidenziato sul suo sito web che «non ci sarebbe cosa più insensata di un palco vuoto e di una piazza morta, se si vuole rispettare la memoria di un poeta che è morto sul palco, cercando di lottare su ogni nota, e di opporre più che potesse resistenza al malore che lo ha portato via, condividendo se stesso fino alla fine»”.

jazz otranto 2

APPROFONDIMENTI: Nelle brevissime note di copertina di “BLUE FROM HEAVEN”, il cd inciso per l’etichetta Dodicilune, Pierluigi Balducci parla di «…sogni raccontati con le note, canzoni visionarie da ascoltare ad occhi chiusi, finestre verso un ‘altrove’ fatto di suoni e silenzi». Il risultato è un progetto dall’indubbia capacità di suggestione e dal forte impatto evocativo, nel quale si ritrova la consueta liricità delle composizioni del bassista, in tensivo equilibrio tra Scrittura e Improvvisazione. Il disco è stato considerato fra le migliori pubblicazioni del 2013 sia dalla stampa italiana che da siti di prestigio internazionale come Allaboutjazz (USA). Il noto critico John Kelman afferma qui che “è la scrittura di Balducci che brilla e definisce Blue from Heaven” otranto-jazz-festival (1)

Sabato 25 luglio il Festival si sposta a Maglie, a Villa Tamborino. Alle 21 aprirà la serata Luz Trio con Giacomo Ancillotto chitarra, Igor Legari contrabbasso e Federico Leo batteria. Musica che sfugge ad ogni etichetta. Alle 23 il concerto di Antonio Ancora Spritz Band, che prosegue l’attività invernale dell’OJFactory nata all’interno del Club 84 di Maglie. Divertimento allo stato puro.

Il festival si concluderà ad Otranto domenica 26 luglio con un doppio appuntamento: alle 21.30 di scena la cantante Alice Ricciardi in “Who wants love” tributo a Billie Holiday, in quartetto con Pietro Lussu, pianoforte, Francesco Ponticelli, contrabbasso, ed Enrico Morello, batteria. Omaggio alla grande Billie da una voce italiana tra le più apprezzate. Otranto-Jazz-Festival

Alle 23 concluderà la serata il Trio “Free the Opera”: con Paul Wertico, celebre batterista di Pat Metheny, ci sarà Fabrizio Mocata al pianoforte e Gianmarco Scaglia al contrabbasso. Rivisitazione di brani d’opera in jazz.

Tutte le serate e gli artisti saranno presentati da Alceste Ayroldi e saranno ad ingresso libero. Durate i tre giorni del Festival ad Otranto (Largo Porta Alfonsina) sarà allestito il Jazz&Wine, manifestazione collaterale dell’ OJF, con musica e degustazione vini.

Jazz and Wine è l’ evento più “cool” del Salento per celebrare il top della musica jazz e della produzione enologica del territorio. Tre grandi appuntamenti con i protagonisti del vino e della musica.

Produttori di vino, consorzi di viticoltori, appassionati di musica, giornalisti, opinion leaders, wine lovers, si incontreranno per dibattere e degustare l’ eccellenza dei vini del territorio in un contesto unico e suggestivo come l’ingresso della Porta Aragonese di Otranto. Scopo e soprattutto “mission” di tale progetto è l’unione tra musica ed enogastronomia per far conoscere i vini del territorio, con particolare riferimento ai vitigni autoctoni.

Saranno presentate le aziende vinicole che si sono distinte per meriti professionali o quelle che più di altre hanno saputo veicolare l’immagine del prodotto “Salento”. Inoltre ci si potrà accomodare all’interno del village degustando le eccellenze dei vini e degli altri prodotti tipici, ascoltando le performances dei vari jazzisti che si alterneranno sul palco.

L’Hospitality Village sarà ubicato all’interno del centro storico (Torre Alfonsina). Comprenderà una serie di stands “istituzionali”, informativi, commerciali, enologici e gastronomici, curati da vari produttori locali salentini per la diffusione e la conoscenza dei prodotti tipici della nostra terra.

L’Hospitality Village avrà ingresso gratuito e rimarrà aperto per tutta la durata del Festival.

 

Leggi Tutto Nessun Commento

bandiera blu,benessere,comune di otranto,Natura,otranto

Riconfermata anche quest’anno la bandiera blu per Otranto, scopri perchè all’interno dell’articolo

Si conferma Otranto tra le località Bandiera Blu, riconoscimento che viene assegnato dall’organizzazione non-governativa e no-profit Fee, “Foundation for Environmental Education”.
La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale istituito nel 1987 nell’Anno europeo dell’Ambiente e che viene assegnato ogni anno in 41 paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei.

La Bandiera Blu riconosce l’impegno dei comuni premiati per le politiche attente alla sostenibilità che vengono perseguite sul territorio. Diversi i parametri presi in considerazione dalla Fee, e tra questi, in particolar modo, l’educazione ambientale, la qualità delle acque di balneazione, la depurazione delle acque reflue, la gestione dei rifiuti, la regolamentazione del traffico veicolare, la sicurezza e i servizi garantiti sulle spiagge. Bandiera blu

11 Bandiere Blu per la Puglia quest’anno, tra cui la riconferma di Otranto.

Soddisfatto il Sindaco Luciano Cariddi, presente alla cerimonia di consegna, che dichiara di ritirare tale riconoscimento a nome della Città tutta, “dal momento che la Bandiera Blu attesta il buon lavoro svolto nelle politiche messe in campo dall’Amministrazione Comunale, ma anche le buone pratiche realizzate dai vari operatori privati nell’ambito delle proprie attività turistiche e commerciali “.

Leggi Tutto 1 Commento

giornata,lecce,nazionale,otranto,puglia,salento,Sport

III Giornata Nazionale dello sport- Il Programma di Otranto

In data 8 giugno 2014 si svolgerà la Giornata Nazionaledello Sport ed il comune di Otranto, in collaborazione con l’Associazione Tradizioni Mediterranee, ha coinvolto numerose realtà sportive locali nell’organizzazione di iniziative aperte a tutti, programmando una giornata, presso l’Area ex Fabbriche, all’insegna dello sport.

Obiettivo della manifestazione è quello di sostenere le moltissime associazioni sportive otrantine, che con il loro impegno promuovono lo sport sul territorio, e di invogliare i ragazzi e i meno giovani a praticare sport.

Promotore dell’iniziativa, impegnato in prima linea nell’organizzazione, l’Assessore allo Sport, Gianfranco Stefano: “Lo sport porta valori come disciplina, rispetto, impegno, determinazione, gioia e lealtà, coinvolgendo tanto grandi campioni e appassionati sportivi di ogni età, quanto famiglie, bambini e curiosi, creando senso comunitario e accomunando paesi e popoli. Per questo Otranto ha scelto di dare sostegno alle realtà sportive del territorio”.

 

Programma:

Ore 09.00: Apertura.

Ore 09.00: Maratonina, a cura dell’Associazione Sportiva “Otranto 800”.

Ore 09.00: Battesimo della sella, a cura del circolo ippico la Tumara.

Ore 09.30: Scuola e Mini Volley, a cura della “Polisportiva Volley Otranto”.

Ore 10.00: Battesimo dell’Acqua, attività per tutti i ragazzi che vogliono provare la sensazione di respirare sott’acqua con l’erogatore (affiancati da un Istruttore). Ci sarà una piscina dove sarà possibile provare gratuitamente. Evento organizzato da Scuba Diving di Otranto.

Ore 10.30: Windsurf e Kitesurf, info point a cura del Frassanito Surf Point.

Ore 11.00: Gonfiabili e giochi per bambini, a cura della “Alma” s.r.l.s.

Ore 15.00: Prova l’Orienteering, a cura dell’Associazione Sportiva “Faera”.

Ore 15.30: Seconda divisione femminile, maschile Under 16 e Master a cura della “Polisportiva Volley Otranto”.

Ore 17.00: Tennis, esibizioni di atleti adulti e bambini, (iscritti alla scuola SAT), a cura del Circolo tennis di Otranto “Mario Stasi”.

Ore 17.30: Gara Promozionale di Orienteering (chiusura iscrizioni ore 17.30). Alla manifestazione parteciperanno gli alunni degli Istituti Scolastici di Otranto, Uggiano la Chiesa e Giurdignano a conclusione del Progetto Scolastico 2013/14 “Orienta…menti. Quando lo sport muove gambe e cervello”, a cura dell’Associazione Sportiva “Faera”.

Ore 18.00: Gonfiabili e giochi per bambini, a cura della “Alma” s.r.l.s.

Ore 18.00: Corso sull’uso del defibrillatore, aperto a tutte le associazioni sportive partecipanti, a cura della Misericordia di Otranto.

Ore 19.30: Consegna attestati, ringraziamenti e chiusura.

giornata sport

Leggi Tutto Nessun Commento

feste,lecce,otranto,religione,salento,san giuseppe,tavole

Le tavole di San Giuseppe a Otranto

Come ogni anno si celebra a Otranto le tavole di San Giuseppe, evento nato come mensa nei confronti dei poveri ma che con gli anni è andato via via sempre crescendo e quest’anno sarà possibile visitare diverse case in territorio Otrantino.

Ecco la lista:

TAVOLE
Misericordia: Via Mammacasella
Oratorio: Via Alimini
Rainò – Stefanelli: Via Nicola di Casole, 10
Istituto Alberghiero: Via Martire Schito (sede)
Istituto Maestre Pie Filippini: Via Cenobio Basiliano, 16
Rizzo: Via Pioppi, 44
Catalano: S.P. 341 podere Fontanelle
Modoni: Via dei Pini
Scuola dell’Infanzia Statale: Viale Rocamatura
Bitosa – Panarese: Via Paolo Borsellino
De Cicco: Via Ven. Vincenzo M. Morelli
De Vito: Via Minerva, 9

MASSA
Livia: Via S. Giovanni, 70 (17/03)
Galati: Via Alimini, 16 (18/03)

Immagine

Leggi Tutto Nessun Commento

lecce,otranto,portiere abbracciavento,promozione,salento,Toma Maglie,vincenzo provenzano

Toma Maglie-Otranto

Si chiude con uno zero a zero la quindicesima giornata di campionato giocata in casa Toma Maglie Vs Otranto, arbitrata da Vincenzo Andreano, da Foggia.

Partita giocata molto bene sia da parte dei giallo rossi che degli Otrantini, accompagnati da pochi cittadini venuti allo stadio Tamborino Frisari per il grande Match attesissimo ma che purtroppo non ha portato con se grandi risultati. In forma il portiere della Toma Maglie Vincenzo Provenzano che – dichiara- è stata una partita equilibrata, giocata dalla parte dei giallo rossi soprattutto nel primo tempo, mentre nel secondo tempo spingevano molto di più gli avversari- conclude- indispensabile  la tifoseria della Toma, numerosi, carichi, sempre presenti. Degno, anche, di nota il portiere dell’Otranto Abbracciavento.

Immagine

Numerose le azioni da parte della Toma che, purtroppo, dopo qualche gol mancato, non sono riusciti ad insaccare nessun tiro in porta, qualche mossa mancata di Renis ma una grande spinta da parte di tutta la squadra che ha dato il massimo nonostante qualche infortunio.

Confermato il terzo posto per la Toma Maglie a pari merito con il Tricase, secondo posto per il Novoli e primo in classifica il Putignano con 29 punti. La vittoria non è poi così lontana, pochi punti ci distanziano dalla vetta, raggiungibile, desiderabile e afferrabile come non mai.

Immagine

Leggi Tutto Nessun Commento

andrea baccassino,capodanno,carlo pallara,claudia casciaro,dj,musica,otranto,roberto vecchioni,simone marra,vega 80

Programma Otrantino di fine anno 2013

Prosegue la rassegna “Alba dei Popoli” organizzata dal Comune di Otranto. La manifestazione otrantina, giunta ormai alla sua XV^ edizione, raggiunge il suo apice il 29, 30 e 31 dicembre, tre giornate all’insegna della buona musica e del divertentismo.

Otranto, luogo simbolo del Mediterraneo, crocevia di culture, intreccio di etnie, come testimoniano molti suoi monumenti e la sua storia passata e recente, celebra il legame della Puglia con la civiltà mediterranea attraverso una rassegna di Arte, Cultura, Ambiente, Musica e Spettacoli. ”

Il PROGRAMMA dal 29 dicembre 2013 al 1° gennaio 2014

29/12/2013

ORIENTIAMOCI…ALL’ALBA, SGUARDO A EST

Lungomare degli Eroi dalle ore 9.00 alle ore 13.00

Iniziativa a cura dell’A.S.D. Faera in collaborazione con l’Assessorato allo Sport del Comune di Otranto. Esercitazioni e attività di orienteering.

 

Largo Porta Alfonsina dalle ore 17.00

MUSICA POPOLARE IN PIAZZA CON: I TAMBURELLISTI DI OTRANTO, TAKORASSIA, FONARA’

 30/12/2013

Largo Porta Terra dalle ore 21.00

Una due giorni in piazza a cura di FOREVENTS Srl, con la collaborazione di MusicEmpire, direzione artistica di Sergio Petio. 

ROBERTO VECCHIONI IN CONCERTO

Il palco dell’Alba dei Popoli quest’anno ospiterà un grande artista, Roberto Vecchioni, cantautore, paroliere, scrittore e poeta.

Ha vinto i quattro premi più importanti della musica italiana: il Premio Tenco nel 1983, il Festivalbar nel 1992, il Festival di Sanremo nel 2011 e il Premio Mia Martini della critica nel 2011; e ha vinto il Premio Lunezia Antologia 2013.

È considerato fra i cantautori italiani più importanti, influenti e stilisticamente eterogenei: nella sua opera è ricorrente l’intrecciarsi del proprio essere con i più svariati miti della storia, della letteratura o dell’arte, quest’ultimi presi in prestito non tanto per descriverne le gesta, piuttosto come espediente per rappresentare una parte di sé.

Il 13 settembre 2013 è uscito il singolo Sei nel mio cuore che ha anticipato il suo nuovo album Io non appartengo più, pubblicato l’8 ottobre. Dodici nuove canzoni del cantautore milanese in cui la vita, la morte e il destino si intrecciano.

CONCERTO DEI VEGA 80

Originale, poetico ed efficace, il nuovo tour del 2013 prevede uno spettacolo ancora più estremo e coinvolgente dei tre anni precedenti. In scaletta 90 hit degli anni Ottanta, con cambi d’abito, scenografie, video, luci e audio incredibili. Un tributo musicale alla dance di quegli anni, riproposta in chiave elettro-live dai Vega 80.

 DJ SET

A seguire, discoteca all’aperto con le selezioni musicali di…

Dj Carlo Pallara

E’ il dj salentino icona della musica anni ’80. 

Simone Maggio

Conduttore ed animatore.

Con la presenza di TeleNorba e Radio Norba. L’evento sarà visibile in diretta sul sito irdm.it, per la prima volta le telecamere anche nel backstage.

31/12/2013

Largo Porta Terra dalle ore 22.00

 

NOTTE DI SAN SILVESTRO

Uno spettacolo fortemente coinvolgente quest’anno per la nottata più scoppiettante dell’anno. Tanta musica con selezioni musicali a cura di noti Dj. Una grande festa all’insegna del divertentismo, una discoteca a cielo aperto che farà ballare tutti per ore. E che segnerà il passaggio al nuovo anno.

Andrea Baccassino

Nel 1996 ha esordito come cabarettista e ha intrapreso la sua carriera artistica lavorando in teatro e al cinema. Ha partecipato a diverse commedie tra cui La Ciumenta, Che sto passando! e ha realizzato diversi cd tra cui Alzamene il Brodo, Le Free del Lunedì mattina. Ha esordito nel mondo del cinema e della televisione con La Terra Desolata e Porto di Mare.

Claudia Casciaro

4^ classificata all’11esima edizione di “Amici di Maria De Filippi, è voce del gruppo Shok’n’roll, band nata nel 2009 con l’idea di riproporre un repertorio che va dal blues degli anni ’70 e ’80 al rock dei giorni nostri. Lo scorso giugno Claudia ha pubblicato il suo nuovo singolo Canta.

Roberta De Matthaeis e Maurizio Fasano

Dj di Radio Norba

Massimo Manca

Dopo le primissime esperienze radiofoniche in radio locali, l’interesse verso la musica campionata e mixata lo ha portato a crescere nella realizzazione di jingle, sigle e basi per radio, andando infine a concentrarsi su produzioni musicali. Giovane conosciuto alla fine degli anni ’90 come “Double M”, presente come dj resident in molti club, è entrato a far parte di network come Ciccio Riccio e Radio Manbassa. Attualmente collabora con noti Dj e Vocalist in diversi locali salentini e continua a coltivare la sua passione per la produzione musicale con l’etichetta “House Park Records”.

Dj Klaus

Animatore e divertentista poliedrico, le sue selezioni spaziano dalla musica ’70 ’80 all’house, dal caraibico al divertentismo italiano. Ha selezionato la sua musica nei più importanti villaggi turistici, lidi balneari e nei discopub più importanti della Puglia, dj e animatore da sette edizioni alla rassegna Alba dei Popoli.

Adamo Cotardo

Ha collaborato con diverse discoteche della Provincia di Lecce, concentrandosi sulla house music.

SPETTACOLO PIROTECNICO

A mezzanotte

ASPETTANDO L’ALBA

Faro di Palascia ore 4.00

Spettacolo teatrale “Pòppiti”, a cura del locale gruppo di Legambiente.  Tratto dal romanzo omonimo di Giorgio Cretì di Ortelle, riduzione teatrale di Raffaella Verdesca, sceneggiatura e regia di Paolo Rausa.

01/01/2014

1^ REGATA DELL’ANNO

Partenza dal porto di Otranto ore 11.15

V edizione della prima Regata dell’Anno. Le imbarcazioni del Campionato Invernale “Più Vela Per Tutti” saluteranno il 2014, in anteprima nazionale, con una veleggiata-regata che partirà dal Porto di Otranto e raggiungerà una boa posizionata ad est del Faro di Capo d’Otranto, doppiando così Punta Palascia, il punto più ad est d’Italia.

 

 

 

 

 

Leggi Tutto Nessun Commento

carmelo rollo,lecce,luciano cariddi,novità,otranto,salento,smaltimento

Arriva la casa dell’acqua a Otranto

Il 24 dicembre p.v., alle ore 9.30, presso il parcheggio in Via Orte (mercato settimanale), si terrà l’inaugurazione della “Casa dell’acqua”, saranno presenti il Sindaco Luciano Cariddi e Carmelo Rollo, Presidente della Lega Cooperativa Regionale.

Il Comune di Otranto, in collaborazione con la Comunità Cooperativa Melpignano, ha installato, presso il Parcheggio Orte, un erogatore automatico di acqua minerale e frizzante.La realizzazione della casa dell’acqua mira a incentivare il consumo di acqua pubblica (che in assoluto è la più controllata) e questo ha un particolare significato soprattutto da un punto di vista ambientale, tenuto conto che, da stime fatte, ogni cittadino consuma in media 194 litri l’anno. In tal modo si può risolvere il problema di smaltimento delle bottiglie di plastica, oltre a contribuire alla diminuzione  dell’inquinamento causato dal trasporto su ruote sull’intero territorio nazionale.

Immagine

Leggi Tutto Nessun Commento

agosto,feste,lecce,otranto,salento,santi martiri

Festa dei SS Martiri di Otranto

Domenica 12 maggio 2013, Papa Francesco ha canonizzato i Martiri di Otranto e Questo è il primo anno in cui la Città di Otranto potrà festeggiare i suoi patroni come Santi, per questo motivo i festeggiamenti dureranno cinque giorni. E il programma della festa è  ricco più che mai.

Manifestazioni Religiose

31 luglio
ore 19.30 – In Cattedrale
Inizio solenne tredicina presieduta da S.E. Monsignor Arcivescovo. Si alterneranno in pellegrinaggio i Vicariati dell’Arcidiocesi.

13 agosto
ore 22.00 – Sul Colle dei Martiri
Veglia diocesana di preghiera presieduta da S.E. Monsignor Arcivescovo.

14 agosto
In Cattedrale
Celebrazione Ss. Messe: ore 7.00 – 8.30 – 10.00 – 18.00; ore 11.00 Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Mons. Francesco Cacucci (Arcivescovo di Bari – Bitonto, Presidente della Conferenza Episcopale Pugliese), con la Partecipazione di Mons. Donato Negro (Arcivescovo di Otranto), degli Ecc.mi Mons. Franco Coppola (Nunzio Apostolico in Burundi), Mons. Luigi Martella (Vescovo di Molfetta – Ruvo – Giovinazzo – Terlizzi), Mons. Vincenzo Pisanello (Vescovo di Oria), con la partecipazione del Capitolo Cattedrale, dei Presbiteri e Diaconi dell’Arcidiocesi e i Seminaristi diocesani, di Religiose, Operatori Pastorali e Fedeli delle nostre Parrocchie.
Ore 19.30 Processione cittadina presieduta da S.E. Mons. Arcivescovo, con l’Urna delle Reliquie dei Santi Martiri portata dai Rev.mi Presbiteri diocesani giovani. Vi parteciperà il Sindaco di Otranto dott. Luciano Cariddi, con le Autorità civili e militari della Città.
La processione, quest’anno, oltre al percorso tradizionale, passerà anche per le vie Guglielmotto d’Otranto, Madonna del Passo, 800 Martiri).

Per quanto riguarda le Manifestazioni Civili:

 11 agosto Lungomare Eroi – ore 20.30
Rievocazione storica sull’eccidio degli 800 Martiri del 1480 a cura dello Studio d’Arte & Architettura Specchia da Bari; intrattenimento musicale a cura dell’Orchestra giovanile Sparagnina da Corigliano d’Otranto.
Il Maestro Tonio Specchia e l’arch. Davide Specchia ha voluto proporre la vicenda della presa di Otranto del 1480. Durante lo spettacolo saranno rievocate alcune delle scene salienti, con l’avvicendamento di decine di ballerine, comparse, cavalli e sub.

12 agosto Onore ai Caduti ed Eroi di tutte le guerre e calamità naturali. Parteciperà la FANFARA DEI BERSAGLIERI, “Gen. Antonio Scrimieri” Sez. Eboli (SA) ore 10.00 Partenza scalinata Madonna dell’Alto Mare, ore 10.30 Deposizione corona alloro Monumento agli Eroi ore 11.00 Matinèe, ore 19.30 Passaggio per la Città e infine ore 21.30
Fanfara in Concerto.

13 agosto
ore 20.00 – Piazzale degli Eroi
COMMEMORAZIONE CITTADINA degli Eroi e Martiri otrantini caduti nel 1480.
Dopo il saluto del Sindaco, il prof. Marco Bartoli, Ordinario di Storia Medievale Pontificia Università Antonianum e presso LUMSA (Libera Università Maria Santissima Assunta) in Roma, terrà il discorso commemorativo. OTRANTO IN MUSICA Storico Premiato Gran Concerto Bandistico “Città di Conversano”. Direttore e Concertatore Vincenzo Cammarano. (ore 10.30, matinèe, ore 18.30 raduno banda Piazzale Molo, ore 19.30 partenza dal Municipio per la Commemorazione Cittadina, ore 21.30 Concerto Bandistico)

14 agosto
OTRANTO IN FESTA
Gran Concerto Musicale “Città di San Giorgio Ionico”. Maestro Direttore Anna Ciaccia.
(ore 8.30 partenza della Banda ed attraversamento delle vie della Città; ore 10.30 matinèe, ore 19.00 arrivo della banda nei pressi del Municipio e partenza per Cattedrale, Processione dei Santi Martiri; ore 21.30 Concerto Bandistico)
Nella mattinata, IN GIRO PER LA CITTÀ, musica nei quartieri e nei villaggi di Otranto, a cura del Concerto Bandistico Città di Cutrofiano. Dopo la mezzanotte (ore 01.00 circa)
LUCI SULLA CITTÀ – Spettacolo Pirotecnico Sulla banchina del Porto di Otranto a cura delle Premiate Ditte Francesco Mega e Angelo Mega da Scorrano

15 agosto  ore 21.30 SPETTACOLO MUSICALE FOLKLORISTICO a cura dell’Orchestra “Stelle del sud”,sezione “Scazzamurreddhu”.

Inoltre, allo spettacolo si affianca anche un iniziativa gustosa: 3^ Edizione della Manifestazione Eno-Gastronomica e dell’Artigianato “SENTIERI DEL GUSTO”, sapori, arti e tradizioni di Terra d’Otranto”
Il fascino e l’eleganza della storia millenaria di Otranto si uniscono, in un raro abbraccio armonioso, con sapori, tradizioni e arti tipiche della meravigliosa terra di Puglia.
È l’atmosfera magica di Sentieri del Gusto, iniziativa ideata e promossa dal Comune di Otranto e dal Comitato per la Festa dei Santi Martiri, in collaborazione con Mediamorfosi – Strategie di Comunicazione, che torna per il terzo anno consecutivo, con l’obiettivo di valorizzare le eccellenze delle produzioni enogastronomiche pugliesi.
Dall’11 al 15 agosto 2013, un percorso esclusivo tra il lungomare e il borgo antico della città per conoscere da vicino la qualità di prestigiose aziende attraverso l’esposizione e la degustazione di prodotti unici. Un’esperienza eccezionale, occasione d’incontro e di confronto, per addentrarsi nella cultura di Puglia, scoprirne le origini, l’identità e la storia affascinante.

Tutto chiaro? Un’iniziativa ricca di eventi, i giusti festeggiamenti per un grande evento storico e religioso, degno delle giuste attenzioni!

Immagine

 

Leggi Tutto Nessun Commento

eventi,JAZZ,lecce,maglie,musica,otranto,salento

Il Festival Del Jazz

Al via la Quinta Edizione di Jazz&Wine Festival in Salento, dedicata alla musica Jazz ed al mondo del vino, che si terrà tra il 26 ed il 28 luglio 2013 nei comuni di Maglie ed Otranto (Le).

La prima serata, il 26 luglio, si svolgerà all’Istituto Capece di Maglie col gruppo pugliese emergente dei FABULARASA:  Il gruppo è formato da Luca Basso voce, Vito Ottolino chitarre, Poldo Sebastiani basso elettrico e loop station, Giuseppe Berlen batteria e percussioni.

Il 27 luglio ad Otranto nel Fossato del Castello, si esibirà il duo formato da Bebo Ferra alla chitarra e Andrea Dulbecco al vibrafono, musicisti uniti dal gusto estremamente delicato per la melodia e la scelta dei suoni.

 Il 28 luglio conclude il festival ad Otranto, nel Fossato del Castello, il gruppo Aires Tango, del sassofonista argentino Javier Girotto.

Il festival è contornato da altre iniziative: Happy Hour in diverse location di Otranto, Un Jazz&Wine dal 26 al 28 luglio alle 20.00, presso Largo Alfonso D’Aragona, con accompagnamento musicale della cantante francese Sarah Carso ed il suo chitarrista Felix Lamerle, e per finire, sempre nei tre giorni del festival, dalle ore 24.00, presso Lungomare degli Eroi, Dj Set di artisti top otrantini.

Il 28 luglio, alle ore 18.30, nella zona del molo, ci sarà una Jam session di percussioni guidata da Michele Rabbia, batterista degli Aires Tango, in cui tutti possono partecipare con qualsiasi percussione.

Se la musica ti scorre nelle vene e il ritmo prende il suono dei tuoi battiti, non potrai mancare a questi eventi, targati rigorosamente JAZZ!

Immagine

Leggi Tutto 3 Commenti

cultura,giuseppe verdi,lecce,lirica italiana,musica,opera italiana,otranto,Pietro Mascagni,salento

Cavalleria Rusticana a Otranto (le)

Sei un appassionato di Opera Italiana? L’opera Lirica ti manda in fibrillazione?

Il 25 Luglio alle ore 20.30 Nei magnifici e storici fossati In terra d’Otranto, ci sarà un importante evento dedicato, principalmente,  a Giuseppe Verdi .

L’evento, promosso dall’Associazione onlus lirico-culturale “Il Bel Canto nel Salento” di Trepuzzi e patrocinato dal comune di Otranto, è finalizzato alla celebrazione, in un unico appuntamento nel Bicentenario dalla nascita di Giuseppe Verdi e del Centocinquantesimo anniversario dalla nascita di Pietro Mascagni. Il ricavato della serata sarà in parte destinato all’Associazione Medici senza Frontiere.

Nella prima parte dell’evento con un grande concerto verdiano verrà reso omaggio al padre dell’Opera Italiana, attraverso l’esecuzione delle arie tratte dalle opere più celebri. Ad esibirsi, insieme all’Orchestra Lirica Il Bel Canto, diretta dal Maestro  Antonio Florindo Pizzoleo, con  il soprano Luisella De Pietro e  alcune giovani promesse dell’opera lirica italiana: il soprano Gloria Giurgola, il soprano Silvia De Filippis, il tenore Giampiero Ruffino e il basso Alberto Pulito.

Pietro Mascagni sarà invece il “Re” della seconda parte della serata, in cui verrà allestita la sua opera più celebre, Cavalleria Rusticana.

Un cast d’eccezione riunito per l’evento vedrà protagonisti Leonardo Gramegna (Turiddu), Lorella Tafuro (Santuzza), Antonio Stragapede (Alfio), Marinella Rizzo (Lola), Lorena Mileto (Mamma Lucia). Il coro, costituito dalla Corale Lirica Tripudium e dalle voci degli artisti del Coro lirico di Lecce, sarà diretto dal M° Luigi Mazzotta.

La direzione dell’orchestra è affidata al M° Mario Cananà, direttore artistico dell’evento, tenore lirico di lunga carriera sia in Italia che all’estero, vincitore di numerosi premi e concorsi, debutta giovanissimo nel ’62 e nel ’70 approda presso il teatro San Carlo di Napoli in qualità di primo tenore del Coro, divenendo nel ’79 direttore del “Coro Ars Nova” del medesimo teatro, dall’86 svolge la professione di maestro di canto lirico, è direttore artistico dell’Associazione “Il Bel Canto”, nonché Direttore d’orchestra.

A firmare la regia sarà, invece, la giovane regista Rosangela Giurgola.

Importante in questo allestimento la collaborazione con il light designer Jacopo Ardolino e con lo scenografo salentino, Romeo Sicuro, le cui maestranze hanno permesso la monumentale e, quanto più naturale possibile,  resa scenica ed artistica dell’allestimento, secondo le intenzioni della direzione e della regia, nel rispetto dell’autore.

Un evento di portata Nazionale, che non deluderà, di certo, appassionati e non della Musica Lirica Italiana, radice della nostra Cultura.

Immagine

Leggi Tutto Nessun Commento

artisti di strada,cultura,donna,lecce,notte rosa,otranto,puglia,salento

Notte Rosa a Otranto(LE)

Domani 19Luglio 2013 Otranto (Le) si tingono di rosa con una serata dedicata interamente al ruolo della donna, nella quotidianità come nei diversi ambiti lavorativi, con musica, negozi aperti, ma anche tante iniziative culturali con annessi ambienti di discussione.

Un programma sobrio ma al tempo stesso denso di attività, quello idruntino, anche con una particolare iniziativa dedicata allo sport.

Momento clou il workshop previsto per le ore 19.30 presso Largo Porta Alfonsina dal titolo “Curare e prendersi cura: ripensare l’integrazione socio sanitaria nell’ottica della rete”.

Alle ore 21.30 Largo Porta Alfonsina sarà proiettato il lungometraggio di Laura Chiossone “Tra cinque minuti in scena” dove, presenterà la stessa regista; a seguire consegna trofeo Triangolare Calcio femminile, mentre sul Lungo mare Kennedy sarà possibile “strappare e farsi strappare un sorriso” dai vari e colorati Artisti di Strada; con conclusione alle 22.30-23 Dj Set nell’area Villaggio Gazzetta Summer Tour.

Cosa hai da fare domani sera? La città di Otranto sarà lieta di ospitarti tra Borghi, Artisti  e tanta cultura, rigorosamente targata di Rosa!

Immagine

Leggi Tutto Nessun Commento

Il Blog di Eleonora Marsella – © 2022 – P.I. 04939570752

 Privacy Policy Cookie Policy Termini e Condizioni