Posts Taggati ‘eventi’

daniela de leo,eventi,lecce,lettere in dialogo,libri,presentazioni

“LETTERE IN DIALOGO. TRATTI DEL MAGISTERO DELL’ARCIVESCOVO D’AMBROSIO ALLA DIOCESI DI LECCE”

Verrà presentato nella sala conferenze del Rettorato dell’Università del Salento (piazza Tancredi 7, Lecce), venerdì 29 aprile 2016 alle ore 10.30, il volume “Lettere in dialogo. Tratti del Università del SalentoMagistero dell’Arcivescovo D’Ambrosio alla Diocesi di Lecce” (edizioni Milella, 2016) di Daniela De Leo, professoressa aggregata di Filosofia teoretica presso l’Ateneo salentino. Alla presenza dell’Arcivescovo metropolita di Lecce Domenico D’Ambrosio, e dopo i saluti del Rettore Vincenzo Zara, interverranno l’autrice Daniela De Leo e i professori Marco Piccinno, associato di Didattica e Pedagogia Speciale, e Carlo Alberto Augieri, Ordinario di Critica Letteraria e Letterature Comparate.

 

 Il libro

img21Il volume “Lettere in dialogo” presenta un’analisi interpretativa delle lettere pastorali dell’Arcivescovo D’Ambrosio alla Diocesi di Lecce condotta con un approccio “mixed methods”, con l’implementazione di un’analisi lessicometrica arricchita dall’analisi ermeneutica. L’analisi delle corrispondenze lessicali ha permesso di evidenziare le dimensioni semantiche attraverso la prossimità delle parole presenti nei frammenti di testo analizzato, e ha guidato la successiva fase ermeneutica di codifica dei contenuti. Il risultato è un modello esplicativo attraverso cui leggere le Lettere.

Leggi Tutto Nessun Commento

collaborazioni,crociere,estate,eventi,otranto,puglia,salento,turismo

Le mini crociere a Otranto

Anche quest’anno si ripresenta l’opportunità di ospitare in città un programma crocieristico dal mese di aprile fino a novembre, grazie alla collaborazione fra l’Amministrazione Comunale e l’Agenzia Marittima Adriatic Shipping.

Sono previsti nel porto di Otranto otto approdi della motonave Island Sky (90 m), tre approdi della motonave Le Lyrial (142 m), un approdo di Amadea (193 m) e uno di Variety Voyager (66 m).

Soddisfatto di tale programmazione il Sindaco Luciano Cariddi: “Ritornano nel porto di Otranto gli ospiti delle navi da crociera che già da qualche anno fanno tappa da noi nei loro viaggi lungo le coste del mediterraneo. Un programma quello delle mini crociere che si spingerà sino a novembre con l’alternarsi di diverse motonavi. Un’attività che abbiamo fortemente incoraggiato in questi anni e che cercheremo di sviluppare al meglio anche grazie alla infrastrutturazione portuale progettata. Turisti di diversa provenienza estera che ci aiutano a destagionalizzare e a farci conoscere meglio anche fuori dai confini nazionali. L’Amministrazione Comunale è stata da sempre impegnata nelle politiche della portualità e tra l’altro si sta valutando l’ipotesi di ripristinare le tratte di collegamento da Otranto verso l’Albania e la Grecia per poter così offrire sul nostro territorio ulteriori servizi turistici”.

PROGRAMMA

17/04/2016 – Island Sky – 13.00/19.00

01/05/2016 – Island Sky – 07.00/12.30

02/05/2016 – Le Lyrial – 10.00/18.00

14/06/2016 – Island Sky – 15.30/24.00

21/06/2016 – Le Lyrial – 07.00/12.30

23/06/2016 – Island Sky – 07.00/20.00

05/07/2016 – Le Lyrial – 10.00/18.00
17/07/2016 – Island Sky – 13.00/19.00

31/07/2016 – Island Sky – 07.00/12.30
14/08/2016 – Island Sky – 13.00/19.00
26/08/2016 – Island Sky – 07.00/12.30

11/09/2016 – Variety Voyager – 08.00/20.00
15/11/2016 – Amadea – 13.00/20.00

Leggi Tutto Nessun Commento

cultura,eventi,lecce,puglia,scientifica,settimana,Università del Salento

DAL 14 AL 20 APRILE ALL’UNIVERSITÀ DEL SALENTO TORNA LA “SETTIMANA DELLA CULTURA SCIENTIFICA”

SEMINARI, MOSTRE, DIMOSTRAZIONI SPERIMENTALI, VISITE AI LABORATORI ED EVENTI APERTI AL PUBBLICO

DAL 14 AL 20 APRILE ALL’UNIVERSITÀ DEL SALENTO TORNA LA “SETTIMANA DELLA CULTURA SCIENTIFICA”

ATTESI OLTRE 1.500 STUDENTI DELLE SCUOLE SUPERIORI DI LECCE, BRINDISI E TARANTO

  

Seminari, mostre, dimostrazioni sperimentali, visite ai laboratori ed eventi aperti al pubblico per conoscere da vicino la realtà della ricerca: torna all’Università del Salento la “Settimana della Cultura Scientifica”, iniziativa nata dalle linee guida del progetto ministeriale “Piano Lauree Scientifiche”, al quale l’Ateneo salentino aderisce sin dalla fondazione nel 2003 per i Corsi di Laurea in Fisica e in Matematica.

Appuntamento dal 14 al 20 aprile 2016 nella sede del Dipartimento di Matematica e Fisica “Ennio De Giorgi” (complesso Ecotekne), ma anche presso il CNR Nanotec (complesso Ecotekne) e a Palazzo dei Celestini: attesi oltre 1.500 studenti provenienti dalle scuole superiori delle province di Lecce, Brindisi e Taranto. L’obiettivo principale è infatti avvicinare i giovani interessati alle materie scientifiche di base, ProgrammaSettimana2016anche approfondendo le attività di ricerca del Dipartimento. Sarà presente un punto di orientamento e informazione alla scelta universitaria a cura del COrT – Centro Orientamento e Tutorato dell’Ateneo.

 

Il programma:

giovedì 14 aprile (9.30-12.30)

“C’è un sacco di Scienza giù in fondo… al Nanotec”

a cura di Gabriella Zammillo, CNR Nanotec (Istituto di Nanotecnologia del CNR)

  • A cavallo di un’onda (G. Maruccio, I. Tarantini, A. Melcarne, A.G. Monteduro)
  • Cos’è la fotochimica (G. Accorsi)
  • Fogli di luce (A. Genco, M. Pugliese, F. Mariano, S. Carallo, V. Maiorano, G. Gigli, M. Mazzeo)
  • Nano-Pillole contro il cancro (N. Hanafy, C. Nobile, S. Leporatti)
  • Microfluidica effervescente (A. Zizzari, M. Bianco, E. Perrone, L. Del Mercato, V. Ari)
  • La chimica inorganica: dalla sintesi all’applicazione (G. Corrente, A. Capodilupo)
  • Nanoparticelle inorganiche (L. Carbone, P. D. Cozzoli, A. Fiore, A. Quarta, R. Scarfiello)
  • Nanosistemi per applicazioni biomediche (L. Blasi, A. Quarta, A. Zacheo)
  • Fluidi di luce (L. Dominici, G. Lerario)

venerdì 15 aprile (9.30-12.30)

“La matematica nascosta nella vita quotidiana”

  • 9.30: Il sistema crittografico RSA: la vittoria matematica di una sfida lunga duemila anni (D. Massafra)
  • 10: L’alGOOritmo da 60 miliardi di dollari (A. Benevento)

“Seminari di Astrofisica”

  • 10.45: De l’infinito, universo et mondi (D. Licchelli – Osservatorio R.P. Feynman)
  • 11.30: Black Holes (A. Nucita)

venerdì 15 aprile (9-13 e 15-19) e sabato 16 aprile (9 -13)

  • Visita al Planetario (Y. Maruccia, A. Nucita, G. Alemanno)
  • C’è vita su Marte? : Open Lab Astrofisica (Marcella D’Elia, F. Mancarella)
  • Una passeggiata nello spazio: mostra guidata (L. Manni, M. Giordano)
  • Datazione al radiocarbonio (Marisa D’Elia)

domenica 17 aprile (10-13, 15-19), Palazzo dei Celestini (Lecce)

“Un Barocco di stelle”, visita al Planetario e mostra sul Sistema Solare (Y. Maruccia, A. Nucita, F. Mancarella, L. Manni, G. Alemanno, M. Giordano); info a ylenia.maruccia@le.infn.it

 

lunedì 18 aprile (9.30-12.30)

“Inseguendo un’onda”

  • 9.45: Pulsazioni, bande, spettri: la matematica delle oscillazioni e delle onde (A. Leaci)
  • 11: Onde gravitazionali: storie e prospettive di una grande scoperta (G. Losurdo – INFN Firenze)

 

lunedì 18 aprile (15-18)

Giornata di condivisione del Piano Lauree Scientifiche – Fisica (i ragazzi delle Scuole Superiori presentano e condividono le attività dei Laboratori di Fisica)

martedì 19 aprile (9.30-13)

Seminari e visite ai Laboratori del Dipartimento e dell’INFN di Lecce

  • La Fisica al servizio della Medicina (G. De Nunzio)
  • Fotoni: il futuro dell’informazione (M. Mazzeo)
  • La Fisica in cucina (D. Delle Side)
  • Luce sull’atmosfera (P. Burlizzi, F. De Tomasi, M.R. Perrone, S. Romano)
  • SUSY messa alle strette da MEG (G. Chiarello, C. Chiri, A. Pepino, G. Tassielli)
  • Grandi occhi puntati sul cosmo remoto (M. R. Coluccia, L. Perrone)
  • Microscopia a Forza Atomica, Nanotecnologie Laser, Ottica e Optometria (A. P. Caricato, M. Martino)
  • Centro di Calcolo (R. Vitolo)
  • Officina Meccanica (a cura del personale tecnico del Dipartimento)

mercoledì 20 aprile (9.30-13)

“Fisica delle Interazioni Fondamentali”

  • 9:  Particle Fever (proiezione del film sulla scoperta del bosone di Higgs, a cura della Biblioteca – Sezione di Fisica, con la partecipazione di F. Bossi, Direttore INFN Lecce)
  • 11.15: Premiazione concorso di fotografia “La matematica in uno scatto”

“Storie matematiche”

  • 11.30:  Dealing with infinity (P. Vergallo)
  • 12: La tenebra in fondo alle parallele: un nuovo mondo dal nulla (F. Esposito)
  • 12.30: Calculus vs Infinitesimalrechnung: storia di una guerra di soli vincitori (A. Carbotti)

 

Per contatti e prenotazioni: andrea.ventura@unisalento.it, 0832 297414 o 339 3876348

Leggi Tutto Nessun Commento

eventi,lecce,nardò,salento

NARDÒ TECHNICAL CENTER INCONTRA GLI STUDENTI DELL’UNIVERSITÀ DEL SALENTO

Nardò Technical Center incontra gli studenti dell’Università del Salento in un “career day” in programma martedì 5 aprile 2016 nell’aula “Fermi” dell’edificio “Aldo Romano” (IBIL – Centro cultura innovativa d’impresa, complesso Ecotekne, via per Monteroni, Lecce), a partire dalle ore 10. Dopo l’introduzione dei lavori a cura dell’Ufficio Career Service dell’Ateneo, verranno presentate l’azienda e le posizioni aperte. Dopo uno spazio per domande libere, si potranno infine presentare i curriculum vitae. Nardò Technical Center è alla ricerca soprattutto di laureandi e neo laureati in Ingegneria e Lingue, ma potranno essere valutati anche altri profili.

 

0001Nardò Technical Center è uno dei più grandi e rinomati proving ground del mondo. Il centro è stato fondato nel 1975 e nel maggio 2012 Porsche Engineering ne ha assunto il controllo, mantenendo la struttura aperta a tutti i produttori di automobili.

La caratteristica distintiva del Nardò Technical Center è la sua pista circolare di 12,6 km di lunghezza e 4 km di diametro. La sua inclinazione consente di compensare la forza centrifuga, dando la sensazione di guidare su un rettilineo anche a velocità che raggiungono i 240 km/h. Oltre al circuito ad anello, il Nardò Technical Center offre molte altre piste e impianti e una vasta gamma di servizi di testing.

 

 

Per informazioni sul “career day”: e-mail ufficio.career.service@unisalento.it, telefono 0832 299203-9214-9239

Ulteriori informazioni su Nardò Technical Center: www.porsche-nardo.it

Leggi Tutto Nessun Commento

apulia film commission,cinema,collaborazioni,eventi,Università del Salento

AL VIA LA SECONDA EDIZIONE DEL PREMIO “UNISALENTO SUPERCORTI”

AL VIA LA SECONDA EDIZIONE DEL PREMIO “UNISALENTO SUPERCORTI”

IN 60 SECONDI L’UNIVERSITÀ DEL SALENTO DAL PUNTO DI VISTA DEGLI STUDENTI

CON LA DIREZIONE ARTISTICA DI DAVIDE BARLETTI E IL PATROCINIO DI “APULIA FILM COMMISSION”

AI VINCITORI DUE VIAGGI PER IL FESTIVAL DEL CINEMA DI VENEZIA

Direzione artistica del regista Davide Barletti, patrocinio di “Apulia film commission” e due viaggi con ingresso per la Mostra del Cinema di Venezia per i vincitori: sono le novità della seconda edizione di “UniSalento Supercorti”, il premio che promuove la realizzazione di piccoli cortometraggi per raccontare in modo positivo, originale e inedito l’Università del Salento dal punto di vista della comunità dei suoi studenti universitari. C’è tempo fino al 16 marzo 2016. Università del Salento

«Anche quest’anno lo scopo del concorso è cogliere il senso e la direzione delle profonde trasformazioni che interessano il nostro Ateneo», dice il Rettore Vincenzo Zara, «sia in relazione al territorio in cui è inserito, sia in relazione alle differenti culture che l’attraversano nella sua dimensione internazionale. Questa, come altre recenti iniziative, vuole dare voce ai nostri studenti: chiediamo di raccontare l’Università del Salento dal loro punto di vista di protagonisti attivi della vita accademica». apulia

Due i temi che potranno essere sviluppati: “UniSalento: vi racconto la mia Università” e “UniSalento: vi racconto il mio Corso”; in entrambi i casi si dovrà citare espressamente l’Università del Salento (e nel secondo caso anche il corso di laurea frequentato) e una o più delle parole chiave “ricerca”, “innovazione”, “scienza”, “studio”, “studenti”, “libri”, “tecnologia”, “territorio”, “mondo”, “integrazione”, “inclusione sociale”. I corti potranno essere girati sia all’interno delle sedi universitarie che all’esterno; i protagonisti del cortometraggio dovranno essere sia di genere maschile che femminile e di nazionalità sia italiana che non-italiana; i corti dovranno avere durata massima di 60 secondi, e potranno essere girati con qualsiasi mezzo di ripresa, compresi smartphone e tablet.

Per i primi classificati delle due sezioni, un viaggio con ingresso al prossimo Festival del Cinema di Venezia del valore di 700 euro; i corti secondi e terzi classificati riceveranno abbonamenti di ingresso presso cinema convenzionati. I corti saranno valutati da una commissione presieduta, appunto, dal regista Davide Barletti.

Il bando completo e le modalità di partecipazione collegandosi a www.studiarealecce.unisalento.it/supercorti

Leggi Tutto Nessun Commento

colori,eventi,muri,palazzo codacci pisanelli,salento

“MURI A COLORI”: AL VIA IL CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DI MURALI A PALAZZO CODACCI-PISANELLI

Una “nuova vita” per la storica sede cittadina dell’Università del Salento: Palazzo Codacci-Pisanelli (piazza Angelo Rizzo, Lecce) rivive grazie alla creatività degli studenti con il concorso di idee “Muri a colori”. Circa cento i metri quadri a disposizione per la realizzazione di murali, che potranno essere eseguiti con qualunque tecnica artistica sul tema “vita da studenti”.

 

«Una felice idea dei nostri studenti che abbiamo voluto rilanciare», spiega il Rettore Vincenzo Zara, «aprendo questo concorso di idee per raccogliere bozzetti sui vissuti più significativi del percorso universitario, dalle quotidiane attività di studio alle prime esperienze di ricerca, dalle esperienze fuori dalle aule in città o oltre confine fino alle amicizie e ai progetti per il futuro».

«Un’attività di “riqualificazione” originale», aggiunge il Direttore generale Emanuele Fidora, «già sperimentata in questa sede negli anni scorsi, in forma estemporanea per la prima inaugurazione del Rettore Zara, e che ora vogliamo riproporre in forma più organizzata. Con il contributo degli studenti, vogliamo che Palazzo Codacci-Pisanelli divenga più colorato e vivace, grazie ad attività che rendono artistico il gesto di scrivere sui muri».

muriacolori_locandina

Mano quindi a matite, pennelli e spray. La “call” resterà aperta fino al 5 marzo: attraverso il portale di Ateneo, singoli studenti o gruppi di creativi (di cui almeno il 50% costituito da studenti regolarmente iscritti) potranno presentare bozzetti per uno o più dei quattro muri “selezionati”, tutti al piano rialzato di Palazzo Codacci-Pisanelli. Il “premio” sarà, appunto, la realizzazione dei murali.

Una commissione appositamente formata vaglierà i bozzetti e potrà scegliere quali far realizzare valutando l’aderenza al tema, originalità dell’opera proposta e i costi stimati. L’azienda So.ge.ap. srl, sponsor tecnico, fornirà i materiali e le attrezzature per la realizzazione: per questa ragione, i proponenti dovranno indicare nella domanda di partecipazione anche gli strumenti richiesti (colori e tipologia, quantità presunta, impalcature e/o scale o altro).

 

 

Tutti i dettagli, lo schema di domanda e i link per presentare i bozzetti

su https://www.unisalento.it/muriacolori

Leggi Tutto Nessun Commento

2016,ciclo,cultura,eventi,futuro,lecce,maria elvira consoli,MUSA,salento,serena palma

Il passato per il futuro a Lecce

Dal 2 febbraio al 4 marzo 2016 si terranno quattro incontri su “le nuove frontiere dell’Archeologia”: al via la terza edizione di “Il Passato per il Futuro”, il ciclo di appuntamenti con i docenti dell’Università del Salento presso il MUSA – Museo Storico-Archeologico (via di Valesio, Lecce) che punta a divulgare le più recenti ricerche in storia antica e archeologia condotte dall’Ateneo salentino, caratterizzate da una forte interazione fra saperi e competenze di ambito umanistico e tecnico-scientifico. Le conferenze, aperte al pubblico e agli studenti della Scuola secondaria di secondo grado, sono a ingresso libero fino a esaurimento posti; è quindi consigliata la prenotazione al numero 0832 294253 o scrivendo a infomusa@unisalento.it.

 

Il primo incontro è, appunto, fissato per il prossimo 2 febbraio 2016 alle ore 17; in programma le relazioni:

 

  • Paolo Güll, “Fantarcheologia portami via. La scienza sui social tra haters e untori”

L’archeologia sembra attraversare una nuova stagione di interesse e questo parrebbe un successo, ma a guardare bene il web la sua vita e soprattutto quella degli archeologi è tutt’altro che facile. Attraverso un’analisi di quanto sta accadendo e di come il web sia diventato cassa di risonanza, si approfondirà il rapporto tra archeologia e politica oggi.

 

  • Maria Elvira Consoli, “Il culto della Fortuna Prenestina in Cicerone”

Cicerone nel De Divinatione indaga le origini della pratica divinatoria delle sortes presso Preneste, dove sorse il tempio della dea Fortuna Primigenia. Sulla base del confronto tra analisi critica, analisi del testo ed esame della documentazione storico-archeologica si intende illustrare il pensiero di Cicerone sulla divinazione.

dialoghiarcheologia2016 locandina-44-400x265

  • Serena Palma, “Cuma in Virgilio”

L’antro della Sibilla Cumana compare nei primi versi del VI libro dell’Eneide. In questo luogo Enea dovrà ascoltare i vaticini prima di scendere nell’Ade e scoprire il destino della sua stirpe. Il passo offre interessanti elementi iconografici inediti rispetto ad altre testimonianze figurative ormai note e consolidate nel tempo.

Leggi Tutto Nessun Commento

cultura,eventi,libri,recensioni,roma

Nuovi appuntamenti per scrittori emergenti

Arrivano i nuovi appuntamenti firmati dalla Blogger Eleonora Marsella, eventi romani in cui i protagonisti sono gli scrittori emergenti e i loro libri.

Nuove location, date e presentazioni sparse in tutta Roma, ecco alcune date in cui è ancora possibile prenotarsi:

8 Marzo, 11 Marzo, 17 Marzo e 18 Marzo.

Dove si svolgeranno? Ecco alcune foto:

enoteca letteraria mangia parole 1013- vicinanze termini teatro antigone 1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sei uno scrittore? Un poeta? Vuoi presentare il tuo libro nella capitale romana? Scopri tutti i dettagli inviando un’email a Ilblogdieleonoramarsella@gmail.com

 

 

Leggi Tutto Nessun Commento

eventi,koreja,lecce,link,teatro

20 Gennaio 2016- Remember to call your mother

Il 20 gennaio 2016 presso i cantieri teatrali Koreja di Lecce, alle ore 20.45, andrà in scena lo spettacolo “Remember to call your mother”, organizzato da Link Lecce in collaborazione con il Consiglio degli Studenti dell’Università del Salento (locandina in allegato).

Lo spettacolo, spiegano gli organizzatori, “è fatto da giovani e parlakoreja20genn2016 di giovani. Parla delle paure, delle difficoltà nei rapporti umani, di questo mostro chiamato Erasmus che amplifica il tutto. Si è lontani da casa, lontani da mamma, dalla sicurezza che la tranquillità casalinga regala. Ma ci apre gli occhi al mondo, ci fa essere fieri di noi stessi e ci fa venire voglia di urlare al mondo quanto sia bello tutto ciò, quanto sia bello avere vent’anni”.

 

 

Facebook: https://www.facebook.com/events/1265451620136865/

 

Leggi Tutto 1 Commento

cultura,eventi,il blog di eleonora marsella,lecce,maglie,salento,tradizioni

Focara 2016

Si rinnova l’appuntamento Salentino degli ‘Amici della focara’ di Maglie: sesta edizione della tradizione di Sant’Antonio in data 16 Gennaio.

‘Gli amici della focara’ con a capo Enzo De Lumè, con il passare degli anni, hanno di volta in volta migliorato la manifestazione Magliese donando alla cittadina un’usanza che con gli anni rischiava di svanire.

A partire dalle 19.45 si terrà la benedizione da parte di Don Luca, a seguire ringraziamenti da parte del Comune e del comitato,accensione e ad addolcire la fredda serata musica Folkloristica con panini e vino offerti.

Quest’anno la focara di Sant’Antonio ha assunto la forma del Municipio di Maglie, un omaggio da parte degli ‘Amici della focara’ alla comunità Magliese: nei precedenti anni, invece, la focara assumeva la forma di Castel Sant’Angelo, Castel Bel Monte e Colosseo.

Enzo De Lumè, organizzatore dell’evento, vuole ringraziare il Comune, gli sponsor che hanno aderito e tutti coloro che hanno collaborato assiduamente per la realizzazione della stessa manifestazione, augurandosi in cuore che, il prossimo anno, il comitato possa allargarsi e accogliere anche braccia giovanili.

Domani 16 Gennaio 2016 a partire dalle 19.45 zona Industriale- Maglie (LE).

Leggi Tutto Nessun Commento

eventi,lecce,memoria 2016,otranto,salento

Da Otranto a Santa Maria al Bagno. 2000 anni di presenze ebraiche in provincia di Lecce

In occasione della “Giornata della Memoria 2016” il Castello Carlo V di Lecce ospiterà la mostra “Da Otranto a Santa Maria al Bagno. 2000 anni di presenze ebraiche in provincia di Lecce”. L’esposizione aprirà il giorno 22 gennaio 2016, ore 18.00.

La mostra, a cura dell’arch. Fabrizio Ghio, del prof. Fabrizio Lelli (Università del Salento), della dott.ssa Maria Rosaria Tamblè (Archivio di Stato di Lecce), della dott.ssa Giuliana Genoese e della dott.ssa Lara Galati, è promossa dalla R.T.I. Cooperativa Theutra – Oasimed – Nuova Musa, con la collaborazione dell’Arci Lecce, della Pro Loco Leuca, dell’Ass. Meditinere, della società A.R.V.a. e con il patrocinio di Comune di Lecce, Nardò, Tricase, Castrignano del Capo, Sogliano Cavour, Soleto, Otranto.

La mostra nasce dall’idea di creare un percorso espositivo documentario che testimoni e faccia conoscere ai visitatori alcuni importanti episodi della storia del Salento, ancora ignoti ai più.

La presenza di comunità ebraiche nel territorio, attestata fin da età tardo-antica, come testimonia una stele funeraria dei primi secoli dell’Era Volgare rinvenuta ad Otranto, ha avuto una funzione importante nello sviluppo economico e culturale del Salento in età medievale. Dopo una “scomparsa silenziosa” di alcuni secoli causata dagli editti di espulsione cinquecenteschi, la presenza numerosa di ebrei ricompare nei campi di transito allestiti in Salento nel secondo dopoguerra, in una realtà fortemente provata dal conflitto. Logo

 

La mostra racconta, attraverso riproduzioni di documenti e una ricca selezione di materiali audiovisivi, la complessa storia di convivenza e integrazione delle varie componenti sociali ebraiche e non ebraiche stabilite in area salentina in età antica e medievale, concentrandosi primariamente sull’accoglienza offerta, più di recente, a quanti sostarono nel nostro territorio, dopo le tragiche esperienze dei campi di concentramento.

Leggi Tutto Nessun Commento

2015,eventi,lecce,natale nel borgo,puglia,salento

Natale 2015 nel Salento

Il 13 e il 20 Dicembre magie di Natale nel centro storico con degustazioni, reading teatrali e concerti

Inaugura la sua seconda stagione “Natale nel Borgo” il mercatino delle pulci diffuso con un palinsesto ricco di spettacoli, attrazioni e cultura. Il mercatino natalizio nell’antico borgo di Acquarica del Capo è organizzato dal Comune, con il patrocinio del GAL Capo Santa Maria di Leuca. Due gli appuntamenti in calendario. Si inizia Domenica 13 Dicembre, dalle ore 16: ogni corte sarà animata da sapienti artigiani e tutti i vicoli saranno pervasi dall’odore dei prodotti da forno, delle caldarroste e delle le specialità che il nostro territorio è capace di esprimere. Tripudio di gusto ma spazio anche alla cultura con il concerto di chitarre dei Junior Talent diretto dal M° Maurizio Mangia, alle 18:00 nella Chiesa di San Giovanni e a seguire il concerto Gospel del Coro di “S.Maria degli Angeli” diretto dal M° Anacleto Tamborini. Imperdibile per i più piccoli il villaggio di Babbo Natale allestito all’interno dell’evocativo Castello Medievale. natale2015_maifesti

Domenica 20 Dicembre, dalle ore 16:00 si ripete l’evento del 13 con varianti musicali a tema. Lieto il palato con le degustazioni per le strade , ma anche lo spirito attraverso esibizioni al pianoforte e un reading teatrale liberamente tratto dall’omonimo romanzo di C.Dickens con Antonio D’Aprile voce narrante, Roberta Mazzotta –violino, Stefano Rielli- contrabasso, Marco Girardo –percussioni; infine alle 20:30 suggestioni musicali saliranno dalle navate della Chiesa di San Giovanni, dove si terrà un concerto jazz di Marco Puzzello e l’Officina degli artisti. Da non perdere la mostra di moto d’epoca, i maestri cartapestai e i presepi.

Durante le due serate per le vie del centro l’odore della cera e del Natale si fonderà con i passaggi degli zampognari che intoneranno arie natalizie e i balli delle majorettes.

L’ evento è stato realizzato grazie all’Amministrazione Comunale, al Gal Capo di Leuca, alla LILT e alle associazioni del territorio: “Micaela Greco”, “La Quadriglia”, “Le Majorettes”, “Comitato Sagra del Grano”, “Presepe salentino”, “Civico16”, FIDAS, “Criticalfood 2.0”, “Azione Cattolica Acquarica del Capo” , Pro Loco e “i soliti”, “Bimbi in Festa” e “informatica libera”.

 

Leggi Tutto Nessun Commento

Il Blog di Eleonora Marsella – © 2022 – P.I. 04939570752

 Privacy Policy Cookie Policy Termini e Condizioni