Perchè un passo indietro, non fa mai male.

…Ero in macchina,al posto del passeggero, procedevamo, dopo il centro storico lentamente, ad un tratto vedo un punto luminoso nel cielo che cade, in realtà senza un colore ben preciso ma con una luce intensa, e questo senza dubbio, presa dall’entusiasmo grido: Ohhhh cazzo una stella cadente! E subito dopo rifletto ‘Ma devo esprimere un desiderio, SUBITO!’- Chiudo gli occhi per un istante,si aziona qualcosa nel mio cervello molto velocemente  decido.

Dovrei non dirlo a nessuno? Non si avvererebbe altrimenti? Oh al diavolo, non ci credo a questo genere di fantasticherie, credo che l’uomo abbia bisogno di deliziare le sue giornate con qualche “credo misterioso” e si dà il caso che, la stella cadente, rientra sotto questa categoria, come quando si posa sopra una coccinella e una miriade di altre romanzine.

Come se una stella potesse decidere della mia felicità o della vostra, ovviamente. Come può, una stella cambiare il nostro destino o il corso degli avvenimenti?

Il vero CAMBIAMENTO deve venire da NOI. Perchè l’abbiamo deciso e così dovrà essere e bisogna procedere per il conseguimento dello scopo.

Crudeltà? o Semplicemente Realtà? Mi piacerebbe conoscere una persona che mi dicesse: A ME è SUCCESSO: UNA STELLA HA RISPOSTO AD UN MIO DESIDERIO e LA MIA VITA è CAMBIATA.

E se è vero che la MENTE è il DOTTORE,una stella cadente dovrebbe farci sorridere ma non DESIDERARE, come non dovremmo cercare il CAMBIAMENTO nelle altre persone, ma dovremmo essere NOI A CAMBIARE.

Perchè un passo indietro, non fa mai male.

 

 

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Il Blog di Eleonora Marsella – © 2024 – P.I. 04939570752

 Privacy Policy Cookie Policy Termini e Condizioni