“La città azzurra” di Renato Lopresto

“Partirono un attimo prima che cominciasse il massacro: spettacolo crudele d’una civiltà ripiegatasi sotto il proprio peso. Daemon avrebbe voluto porre fine a quel gioco che escludeva l’intelligenza e che, sbilanciato com’era, non poteva consentire appagamenti. Nient’altro che un volgare mezzo per allettare i mediocri.”

Un originale tuffo nel futuro, questo immaginato da Renato Lopresto tra le pagine di La Città Azzurra, Europa Edizioni, che va ad aggiungersi oggi all’infinità di mondi possibili nel nostro avvenire.

In una Roma distopica, che fatica a riconoscersi in questa nuova società immersa tra tecnologia e sfrenato edonismo, si muove l’enigmatico Daemon, killer professionista dal cuore gelido. Un cuore che viene improvvisamente riscaldato alla vigilia del suo ultimo incarico – uccidere uno scienziato di scomode vedute agli occhi dei potenti – dalle attenzioni di Amina, donna misteriosa e ambigua. Per amor suo, Daemon sarà convinto a cambiare bandiera e a risparmiare la vita del dottor Art, risvegliando in se stesso un’umanità che credeva perduta. Ma un killer, si sa, non può lavarsene le mani e basta quando rinuncia a un incarico, e ben presto il bersaglio sarà puntato anche su di lui.

L’autore dimostra grande abilità nell’immaginare una realtà non poi così distante, dove l’individualismo e l’umanità stessa vengono messe sempre più a rischio, quasi al bando, con il dilagare della tecnologia e del progresso, che senza sosta procedono nello sviluppo dell’intelligenza artificiale. Androidi che rivendicano umanità, umani che la dimenticano in un vortice incontrollabile di oblio e passioni sfrenate; tutto questo e molto altro viene narrato tra questi capitoli, brevi seppur privi di una certa fluidità. Ciò non toglie brillantezza a un’opera che non mancherà di appassionare tutti gli amanti del settore, mai sazi di immaginare insieme agli autori nuovi e possibili futuri per questa umanità in crisi.

Come nasce quest’opera letteraria?

L’ idea mi venne una notte inoltrata, dopo aver lasciato gli amici, camminando per il Centro di Roma: poco prima dell’alba, guardai in alto e vidi il cielo colorarsi d’un azzurro tenue che avvolse le case, i palazzi e le vie. Su queste immagini ho poi fatto alcune considerazioni.


Quale messaggio vuoi trasmettere?

E’ un “invito” a riflettere sui cambiamenti in atto, di cui si vedono già chiari i segni: cambiamenti politici, economici, sociali, climatici, ambientali, del rapporto uomo-donna. Credo che sia il frutto d’una globalizzazione a binario unico.


Cosa pensi dell’editoria d’oggi?

Oggi l’editoria è un’impresa commerciale, che bada soprattutto al profitto che si realizza con le vendite. Il valore letterario diventa secondario.


Leggi il mio libro perché…

 Se il mio romanzo ha un valore non è didascalico ma letterario, anzi poetico, che tu puoi cogliere.


Progetti futuri?

Ho più di un progetto in testa, che spero di portare a termine: il mio romanzo ha un finale aperto… Penso anche a un romanzo ispirato a un periodo storico del nostro Paese. C’è inoltre un’età della vita che mi ha sempre affascinato…

Il libro merita  4  stelle su 5.

Compralo con un click

Leggi Tutto Nessun Commento

La Morte

Quando abiti in un paesino, praticamente, conosci tutti.

Poi da quel paesino te ne vai e non dimentichi nessuno.

Così questa mattina mi sveglio, troppe notifiche, cosa succede?

.. Viene a mancare l’aria, vorresti fosse un sogno: è venuto a mancare un ragazzo di 30 anni.

La vita è incredibile: la morte non bussa alla tua porta e non chiede il permesso per entrare.
La morte PRETENDE di entrare e tu non puoi farci praticamente nulla.

Lui si impegnava così tanto, per la nostra cittadina che è incredibile. La Festa del Paese, negli ultimi anni, aveva ripreso ad essere bellissima proprio grazie a lui e ai suoi ragazzi.

Di lui, ho un bel ricordo.
Ho avuto un ex ragazzo che mi portava insieme a lui allo stadio per tifare la Toma Maglie. Erano amici, amici di tifo, amici e appassionati per gli stessi colori.
Così Marco lo conobbi meglio lì: guidava il gruppo, li incitava a cantare, rideva, scherzava, si arrabbiava, era vero, autentico, senza fronzoli.

Ricordo la sua autenticità.
Lo voglio ricordare così, a distanza i ricordi non sbiadiscono: a distanza i ricordi assumono una loro forma.

EM

Leggi Tutto Nessun Commento

Iniziative Marzo-Aprile 2020 per #AutoriEmergenti

Il Covid-19 non ci lascia in pace, vero?

Ecco allora un articolo dove racchiudiamo tutte le nostre iniziative in questo periodo.

  1. Biblioteca di Roma- Contribuiamo coi nostri libri, clicca qui per le informazioni.
  2. Antologia “Ti penso perché….” dove l’autore scrive un racconto, 6000 battute, lo invia entro il 5 Aprile, versando una quota di euro 35, riceverà l’editing via e-mail e i soldi delle copie vendute saranno devolute, come sempre, all’associazione “Dalla parte dei più deboli” libro che sarà pubblicato con Mosaico Edizioni
  3. Segnaliamo a Radio Godot due volte a settimana alcune letture di autori emergenti, ecco le puntate da ascoltare. Costo del servizio 15 euro.
  4. Presentazione del libro in diretta Instagram dal profilo “Il blog di Eleonora Marsella” con intervista in diretta, interazione dell’autore con la sottoscritta, quota richiesta 15 euro.
  5. Antologia “Altre storie” pubblicata con Mosaico Edizioni, tema libero, 5000 battute, editing incluso per l’autore, quota euro 20.
  6. Segnalazione del libro nell’articolo riservato all’iniziativa, da leggere qui, al costo di euro 12.
  7. Video- intervista (comodamente da casa), 25 euro, ecco alcuni esempi; Ermes e Lidia oppure Sara Ceracchi
  8. Per tutti gli altri servizi come: Articoli, Radio, Tv, Video, fiere, festival, presentazioni.. Ilblogdieleonoramarsella@gmail.com

Leggi Tutto Nessun Commento

“Salone del libro 2020”

“Il Salone anche quest’anno si farà e sarà una grande occasione di incontro tra autori, editori e lettori, ma in accordo con le istituzioni e i partner che collaborano in maniera essenziale alla sua organizzazione, oltre che con Lingotto Fiere, abbiamo valutato necessario e responsabile rimandare la manifestazione a una data che comunicheremo prima possibile”.

Non si terrà più il Salone del Libro di Torino dal 14 al 18 Maggio, un evento così atteso da noi agenti letterari, editori, lettori, curiosi e studenti.

Forse sarà a Settembre, il Covid-19 sta rallentando il nostro paese ma non ci fermiamo: torniamo più forti di prima. Vero?

Aggiorneremo la slide… questo vuol dire che c’è ancora tempo per unirsi!

Leggi Tutto Nessun Commento

Covid-19? Ecco cosa leggere!

Per sconfiggere il Covid-19 è necessario rimanere a casa, questo però vuol dire, avere più tempo per leggere: quindi siete pronti a leggere i miei consigli del mese?

“Un momento di chiarezza” di Silvia Trevisione

“A volte pensi di aver chiuso con la vita ma la vita non ha chiuso con te”

 

 

“L’isola di Heta” di Sandra Moretti

Esistono tanti mondi quanti ne puoi immaginare.

 

“Un viaggio chiamato psicoterapia” di Alessandra Parentela e Michela Longo

Un libro che definisce il percorso di psicoterapia un viaggio da compiere insieme ad una guida specializzata tra le diverse regioni della mente alla ricerca di se stessi…

 

“Legio Accipitris” di Vittorio Piccirillo

Per la gloria di Roma!

“Shadolove” di Matteo Pratticò oppure alla e-mail: prattic.matteo@libero.it

Lily era davvero questo? Un morto vivente? Una bestia assetata di sangue? Stento a crederlo: quella notte, nei suoi occhi, non vidi alcun mostro, ma solo una povera ragazza infreddolita e bisognosa d’aiuto. Io l’ho aiutata, e lei ha aiutato me.

“L’azzurro dell’amicizia” di Imma Pontecorvo

No al Bullismo!

 

“Proprietà degenerative della materia e altre catastrofi” di Alessandro Genovese

  “Quando l’avere prevale sull’essere, tutto diventa grottesco e surreale. Questo romanzo ve lo dimostrerà in un crescendo di colpi di scena e di  amara ironia”

“L’amore non ha pregiudizio” di Roberta Caradonna

L’amore vola alto e può sconfiggere ogni male

“Ti scrivo perché” a cura di Eleonora Marsella

Una raccolta di 23 lettere scritte da diverse persone

Per richiederlo: Ilblogdieleonoramarsella@gmail.com

“L’Amore è un attimo”A cura di Eleonora Marsella

Diversi racconti d’amore, di tempo, di decisioni

Per richiederlo Ilblogdieleonoramarsella@gmail.com

 

“La vita oltre il seme” di Francesca Biavardi

Illustrazioni di Benedetta Pappani

Un albo illustrato per bambini dai 4 ai 6 anni che affronta un tema difficile: il lutto.

Un libro delicato che vuole sostenere gli adulti nel parlare di questo argomento ai bambini.

Non troverete risposte ma tanta speranza.

“Sangue sul reno” di Francesco Bonvicini

Per evitare di essere bersagli facili, Sikora e Liebermann si divisero tentando una manovra a tenaglia. Anche questo salvò loro la vita.

“Sangue sui binari” di Francesco Bonvicini

L’uomo sorrise.
«Perfetto.» pensò.
Ma il sorriso fu effimero.
 
“Sangue sulla pista” di Francesco Bonvicini
Nel 1976 Dio, o il Destino, o il Fato, o come lo si preferisca chiamare, aveva concesso a Niki Lauda il biglietto di ritorno per il suo viaggio all’inferno. Minato nel fisico e nella psiche, trovò la forza di reagire, tornando il campione che tutti avevano conosciuto.
 
“Sangue sulla neve” di Francesco Bonvicini
Tutt’intorno, il paesaggio era coperto di neve, eccezion fatta per le strade e per il piccolo aeroporto di Dahlem dove, in entrambi i casi, era stata ben spazzata.
 
“La finestra sul tempo” di Nina Miselli
 
“Progetto Mnemosyne” di Mirco Goldoni
Noi siamo i nostri ricordi, ma abbiamo pieno controllo di ciò che ricordiamo?

Leggi Tutto Nessun Commento

Gli #AutoriEmergenti in Biblioteca

Ogni mese scelgo una biblioteca comunale alla quale spedire i libri dei miei #AutoriEmergenti.

Nel corso dei mesi hanno già aderito tre biblioteche: i lettori entrano, scelgono uno dei nostri libri e lo possono leggere.

Non è forse fantastico?

Puoi vedere il video della libreria siciliana con un semplice click

Ad oggi (Marzo 2020) stiamo raccogliendo i libri per una biblioteca comunale nella meravigliosa città di Roma, per aderire ci sono due opzioni:

  1. Spedisci il libro cartaceo e partecipi con una quota di euro 3,50
  2. Spedisci il libro cartaceo e richiedi un video da utilizzare sui social “La valigia di Eleonora” ad una quota di euro 25

Puoi scegliere la formula più adatta a te, ecco alcuni video di Autori che hanno già aderito:

Andrea Dradi

Roberta Caradonna

Grazia Buscaglia

Elisabetta Mattioli

Simona Polimene

Valentina Bardi

Vuoi aderire con una delle due opzioni? Scrivi a Ilblogdieleonoramarsella@gmail.com

Leggi Tutto 4 Commenti

Il Blog di Eleonora Marsella – © 2020 – P.I. 04939570752