“Orgoglio e pregiudizio” di Jane Austen

Questo libro era lì ad aspettarmi da qualche mese, quindi l’ho letto durante la quarantena.

La storia m’ha tenuto compagnia per cinque giorni, un tempo troppo lungo per la mia capacità di lettura: perché ho impiegato così tanto tempo a leggere 350 pagine circa?

SEMPLICE!

“Orgoglio e pregiudizio” non è esattamente un libro facile.

Numerosi personaggi da ricordare, ovviamente un linguaggio di un’altra epoca e poi la famiglia Bennet è composta da madre, padre e cinque figlie diverse, molto, tra loro.

«È verità universalmente riconosciuta che uno scapolo in possesso di un solido patrimonio debba essere in cerca di moglie»

La signora Bennet è una donna frivola mentre il signor Bennet è un uomo intelligente; ambientazione ottocentesca e luoghi di appartenenza sono Hertfordshire, Londra e Netherfield.

I balli, i convenevoli, la servitù, i pranzi, i boschetti vicino casa, le lunghe passeggiate; l’arroganza di Darcy, l’immaturità di Lydia, la bellezza di Jane, l’intelligenza di Elizabeth…

LO PUOI COMPRARE A 4,90 EURO.

Io amo i grandi classici, certo il mio preferito al momento rimane Madame Bovary ma anche questo è stato apprezzato.

L’ho digerito con fatica ma OVVIAMENTE va letto; Jane Austen ha uno stile intenso e direi quasi femminile.

Prendilo da Amazon e risparmierai tramite questo link personalizzato.

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Il Blog di Eleonora Marsella – © 2022 – P.I. 04939570752

 Privacy Policy Cookie Policy Termini e Condizioni