Ombre Pagane di Franco Mieli

Una Roma d’altri tempi (non così lontani infondo) fa da sfondo al nuovo romanzo di Franco Mieli- Ombre Pagane. FOTO2

Il protagonista indiscusso è il Maggiore Cerci che, attraverso l’aiuto del Maresciallo Coletta , incapperanno in una storia al quanto bizzarra, parallela alla vita reale dove miti, dee e divinità sono gli attori principali delle notti senza luna.

Un fantastico racconto dove storia, misteri e realtà si confondono fino a donarci una storia da vivere fino in fondo, considerata anche la scorrevolezza della scrittura, ben dettagliata e minuziosa nei particolari. Copertina ombre pagane

Lo scrittore dimostra un utilizzo consapevole degli strumenti tipici del linguaggio, dialoghi degni di nota e paesaggi inaspettati vi attendono nel fantastico romanzo di Franco Mieli- Ombre Pagane che, ricordo, essere un sequel di Lupi nella nebbia-Zanne.

Come nasce Ombre Pagane?

“Ombre Pagane” è il risultato finale della mia passione per l’archeologia e delle molte visite a siti archeologici da me compiute nel corso degli anni. L’idea di ambientare le scene di un noir in posti del genere mi è venuta il giorno che sono andato a Nemi a vedere il Tempio di Diana. Mi ha colpito l’abbandono di quel sito così importante nell’antichità, coperto di erbacce e quasi inglobato in un agriturismo. Così, dopo aver letto il mito del Rex Nemorensis nel libro di James Frazer “Il Ramo d’Oro”, che riguarda un’antichissima tradizione radicata proprio nel bosco di Nemi, sono tornato da solo sul posto. Mi sono seduto in terra in mezzo alle rovine e ho cominciato a popolarle di personaggi, a muovere situazioni, a immaginare i duelli che si sono svolti lì per migliaia d’anni. Così è nato il primo capitolo di questo romanzo.

Il tuo romanzo in tre righe..

Una Roma sconosciuta e sotterranea, una montagna insolita e misteriosa accompagnano le indagini del maggiore Cerci e del maresciallo Coletta. I due militari precipiteranno in un incubo popolato da crudeli divinità ed efferati delitti che troverà l’epilogo sul Monte Soratte, l’altura sacra che si erge solitaria nella media valle del Tevere, a pochi chilometri dalla capitale del mondo antico.

Leggi il mio libro perché..

“Ombre Pagane vi farà compiere un viaggio a ritroso in un tempo in cui l’umanità era dominata da divinità spietate e crudeli il cui culto sopravvive ai nostri tempi manifestandosi con riti barbari e sanguinari. Accompagnerete con trepidazione e speranza le indagini di un uomo, fin troppo umano, fino alla loro inaspettata conclusione.

Quali sono i progetti per il futuro?

Ho già in mente il terzo romanzo in cui sarà protagonista ancora una volta il maggiore Cerci. Questa volta l’investigatore indagherà su un omicidio che è rimasto famoso, commesso in un passato non troppo recente, aiutato da un ragazzo dai poteri speciali. Ma di più non voglio svelare, anche perché neanche io so esattamente come andrà a finire.

 

copertina2 (1)

 

 

 

 

 

 

 

 

Franco Mieli, Ombre Pagane, Casa Editrice MonteCovello, prezzo di copertina 14,90 euro.

Per compare il libro in versione cartacea: http://www.montecovello.com/shop/ombre-pagane/

 

Per acquistare l’ebook:  https://www.bookrepublic.it/book/9788867336470-ombre-pagane/

 

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Il Blog di Eleonora Marsella – © 2024 – P.I. 04939570752

 Privacy Policy Cookie Policy Termini e Condizioni