“La meccanica del cuore” di Mathias Malzieu

Del perché questo libro mi abbia rapito non è un mistero: laddove il cuore batte io ci sono.

Il 16 aprile 1874 viene considerato il giorno più freddo del mondo. Lo sapevi?

“La meccanica del cuore” di Mathias Malzieu m’ha fatto scoprire questo curioso dettaglio che non conoscevo.

[E-book e cartaceo]

Quel giorno nasce Jack, abbandonato dalla madre, cresciuto in un piccolo orfanotrofio, nessuno vuole adottarlo perché…

Il piccolo Jack ha un problema al cuore che va avanti solo grazie l’ausilio di un orologio NON proprio silenzioso. Madeleine aiuterà Jack a sopravvivere i primi anni poi entrambi intraprenderanno un viaggio a proprio modo e un uccello farà incontrare le loro comunicazioni. (..)

Jack si innamora dell’amore, il suo cuore produce dei strani suoni, le persone lo guardano, qualcuno lo tratta male ma lui non perde quasi mai la concentrazione e procede verso il suo obiettivo: ritrovare quella fanciulla che piuttosto che indossare gli occhiali da vista preferisce urtare ovunque.

Un circo o meglio… una strana attrazione vedrà Jack protagonista di uno spettacolo, Miss Acacia lo ama di notte ma sfugge di giorno e George, un’illusionista che accompagnerà Jack per tutto il percorso fino all’Andalusia ad un certo punto sparirà come tutti i maghi.

La Meccanica del Cuore di Mathias Malzieu m’ha rapito letteralmente il cuore.

Regalatevelo

Regalatelo

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Il Blog di Eleonora Marsella – © 2024 – P.I. 04939570752

 Privacy Policy Cookie Policy Termini e Condizioni