“Kafka sulla spiaggia” di Murakami Haruki

Il mese di Maggio è iniziato col botto: il Corriere ha inaugurato una splendida iniziativa; 25 testi di Murakami Haruki al prezzo di euro 8,90 per 25 uscite.

Anni fa ho letto il suo libro quindi quando ho saputo di questa fantastica iniziata ho subito pensato che fosse una bella idea.

“Kafka sulla spiaggia” è un libro unico, con uno stile originale, surreale, distopico.

I protagonisti son numerosi e tutti rari nel loro genere.

Tamura Kakfa, protagonista quindicenne, decide di scappare da casa sua.

Abbandonato dalla madre a quattro anni conosce bene la sofferenza.

Tamura ha un alter ego, si chiama Corvo, ci parla spesso, comunicano, ragionano insieme.

Kafka scappa dalla sua città, arriva a Shikoku e passa le giornate in biblioteca fino a quando Oshima lo aiuta, lo assume e lo salva.

Oshima che si rivelerà esser una donna lo porta in una casa in montagna.

Nel mentre il padre di Kafka verrà ammazzato.

Figura centrale è l’anziano che parla coi gatti: Nakata.

La signora Saeki poi gli cambierà la vita.

Poi un fatto storico, una classe di bambini perde conoscenza, la maestra scrive una lunga lettera e…

Come posso parlarvi di questo capolavero?

500 pagine circa di puro surrealismo.

Amo leggere: è la mia vita.

Questo libro m’ha assorbito per nove giorni, è entrato dentro di me e lo porterò per sempre nel cuore.

Ogni martedì edicola un nuovo libro di Murakami: siamo già alla terza uscita.

COMPRALO CON UN CLICK >> AMAZON

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Il Blog di Eleonora Marsella – © 2020 – P.I. 04939570752