Il BLABLABLA della GENTE

PARLARE=Voce del verbo parlare,modo indicativo,tempo presente,prima coniugazione.

Questa designazione del verbo me la ricordo benissimo, probabilmente perchè la prima insegnate d’italiano si è rivelata,con gli anni, una persona molto valida e anche perchè è uno dei miei verbi preferiti.

L’azione del PARLARE va associata alla COMUNICAZIONE, al CONFRONTO, al METTERE IN COMUNE  e via discorrendo, insomma tutti verbi apparentemente positivi.

Ma quando il parlare viene meno?O meglio: quando al verbo PARLARE si aggiunge la lettera S, cosa succede?

SPARLARE=Voce del verbo Sparlare,modo indicativo,tempo presente,prima coniugazione.

Questa forma verbale va associata ad “Parlare a sproposito e in modo volgare”- In realtà il mio dialogo è quasi sempre volgare, tecnicamente si chiama TURPILOQUIO, però non parlo a sproposito,dico il giusto e sono per le cose corrette, anche se le mie posizioni spesso mi portano contro corrente.

Ma va bene così, so nuotare abbastanza bene.

La gente in giro sparla,sparla,sparla,sparla,sparla e sparla ancora, voi potrete incappare nella loro rete, questo succede perchè prima o poi incappiamo tutti, il consiglio di oggi è quello di SBROGLIARE la loro rete mettendole/li a tacere con la RAGIONE che va applicata insieme al verbo PARLARE. E mi raccomando, occhio a quella S di troppo, non facciamo come gli inglesi, che la infilano ovunque…Noi possiamo tranquillamene farne a meno.

IO PARLO

TU PARLI

EGLI PARLA

NOI PARLIAMO

VOI PARLATE

ESSI PARLANO

SPARLARE

Tags:

Trackback dal tuo sito.

Commenti (6)

Lascia un commento

Il Blog di Eleonora Marsella – © 2024 – P.I. 04939570752

 Privacy Policy Cookie Policy Termini e Condizioni