Chi trova un amico…trova un cane.

..Stavo lavorando sulla tastiera da ormai diversi minuti, non so come mai ma, non riuscivo a scrivere nessuna frase interessante o di senso compiuto, il mio cane Africa continuava ad abbaiarmi a intervalli, ogni due o tre minuti, la prima volta ignorata ha proseguito ad abbaiare nuovamente, fino a fare la stessa cosa per almeno due altre volte, ad un tratto, nervosamente la grido, poi mi blocco, ci guardiamo, io dalla mia scrivania e lei dalla sua postura per terra ma a capo alzato, noto per la prima volta un orbita dentro i suoi occhi scura, molto scura, un colore intenso, profondo quasi quanto uno scrigno antico e consumato.. ecco, in quell’attimo ho avuto un illuminazione e ho pensato: ho trovato un amico.

Un cane è chiaramente una bestia ma, se ti soffermi a pensare,si comporta proprio come una persona, riconosce i tuoi atteggiamenti, capisce quando stai per uscire, si avvicina quando non viene preso in considerazione e la notte, se glielo concedi, si infila nel letto a riscaldarsi con te, perchè il tuo cane cerca calore, proprio come faresti tu, con una persona, nel tuo letto.

Ti gira intorno, ti osserva, ti annusa per quanto tempo ritiene necessario, poi ti aspetta, tu lo guardi, ma lui, il tuo cane, preferisce studiarti un altro po, poi, stai al gioco e capisci che anche tu, infondo, hai ancora bisogno di capirlo perchè lui ha degli atteggiamenti così reali, che non hai mai avuto il tempo di capirli.

E quando ti lascia da solo, cambia stanza, esce in giardino, va a cercare il suo osso o il suo giocattolo, tu, istintivamente, lo so, ti giri a cercarlo e ti accorgi che non lui non c’è, sorriderai beffardo pensando che lui ti ha lasciato, che è andato a cercare qualcosa di più interessante di te, uomo autoctono che passi il tuo tempo al computer portatile ma d’un tratto, proprio mentre ti starai auto-convincendo che è semplicemente ‘una creatura di Dio senza cervello’ lo sentirai arrivare proprio dalle altre stanza verso di te, e lo riconoscerai dalle unghie per terra, dal suono del collare, dalla sua andatura pensate o per via di quel campanellino che hai voluto mettergli i primi tempi che lo prendesti, e proprio in quel momento penserai: HO TROVATO UN AMICO!

Immagine

 

Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Commenti (4)

  • Avatar

    Franco

    |

    Per me che difendo gli animali, tutti gli animali, e addito a pubblico sdegno e ludibrio chi li maltratta, li sfrutta, chi ne fa turpe mercato, queste parole scritte da Eleonora sono musica, poesia!
    Non mi stancherò mai di denunciare quei criminali che, durante l’estate, e non solo durante l’estate, ma soprattutto durante l’estate, nei mesi più caldi, quando le città si spopolano e si va in vacanza, abbandonano i cani lungo le autostrade, in aperta campagna, nelle periferie delle grandi città.
    Ma come si fa a tradire con l’inganno chi ci ha tanto amato e ci ama, chi ci è sempre stato vicino e non vuole lasciarci, chi ci scodinzola guaiolando festoso quando rincasiamo e mogio, coda fra le gambe, si apparta nella cuccia quando usciamo di casa? Come si fa?
    Gli animali, con buona pace dei gesuiti che gliela negano, hanno un’anima (lo dice l’etimo stesso).
    Hanno un’anima, quindi un cuore e un’intelligenza, sentono il dolore e il piacere, godono della nostra felicità e la condividono.
    Cosi come condividono i nostri crucci, i nostri magoni, la nostra tristezza. Gli parliamo e ci capiscono.
    Ci parlano e li capiamo noi, se li vogliamo capire, se li amiamo. Sono anche loro creature di Dio.
    E non di un Dio minore: di un Dio che ha assegnato ai suoi figli un ruolo, un servizio, un piccolo o grande destino. Sono la parte più vitale e vicina a noi della natura, che vive di certezze, ma si alimenta anche di arcani, tanto più affascinanti quanto più insondabili, tanto più struggenti quanto più imprevedibili.
    I nostri Amici a quattro zampe capiscono e perdonano, senza chiedere nulla in cambio.
    O solo amore.
    Che generosamente dispensano anche a chi non lo merita.

    Reply

    • Avatar

      Eleonora Marsella

      |

      Franco, le tue parole sono incantevoli e piene di senso.
      Grazie a te, per questo messaggio meraviglioso!

      Reply

  • Avatar

    Marti in the Sky

    |

    Che nome meraviglioso hai dato al tuo amico a 4 zampe! Il mio Ben è arrivato in casa mia da 4 mesi e ha scombussolato la mia vita. Capisce tutto di me, sa quando ho bisogno di una sua leccata, quando sono triste si siede accanto a me, se fa qualcosa di sbagliato si nasconde sotto il divano, alle 6 in punto prende il guinzaglio e mi chiama per la passeggiata. Come potremmo farne a meno?! Ho scritto anch’io di Ben sul mio blog <3 http://vivointempibui.wordpress.com/2013/11/12/buongiornobuonafortuna2-ben/

    Reply

    • Avatar

      Eleonora Marsella

      |

      Grazie per avermi letta, grazie per le parole, passerò presto da te.
      Un caro saluto, Ele.

      Reply

Lascia un commento

Il Blog di Eleonora Marsella – © 2024 – P.I. 04939570752

 Privacy Policy Cookie Policy Termini e Condizioni