concorso letterario,ragazzi

Concorso letterario per ragazzi

Nasce una bella opportunità di scrittura per tutti i ragazzi delle Scuole secondarie di I e II grado dei Comuni colpiti dal terremoto dell’Italia centrale del 24 agosto 2016.

 

Si chiama “Ho 14 anni ma il tempo passa. Immaginare il futuro al tempo del terremoto” il primo concorso letterario dedicato ai ragazzi delle Scuole secondarie di I e II grado dei Comuni colpiti dal terremoto dell’Italia centrale del 24 agosto 2016.

Il bando di partecipazione al concorso, indetto dalla casa editrice Fazi, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e ai Servizi Scolastici del Comune di Acquasanta Terme e la Dirigente Scolastica Patrizia Palanca, scade il 10 aprile 2017.


I testi/racconti degli studenti, di minimo 10 mila battute e massimo 20 mila, dovranno essere inviati con posta elettronica (apic811006 istruzione.it), allegando anche la scheda di adesione, a cura della scuola di appartenenza degli studenti, secondo le modalità espresse dal Bando di concorso. La prima edizione del concorso parte dai plessi scolastici di Arquata del Tronto, Acquasanta Terme, Ascoli Piceno, Comunanza ed è aperto agli altri Comuni interessati dal terremoto delle province di Rieti, Macerata, Perugia. L’iniziativa intende promuovere il tema del Tempo, offrendo la possibilità ai ragazzi di varie fasce di età, ciascuno con i suoi mezzi espressivi, di raccontare la propria vita prima e dopo il terremoto: timori, speranze, con uno sguardo già rivolto a immaginare e progettare il loro futuro. I vincitori saranno 3 per le classi delle scuole Secondarie di I grado e 5 per le classi delle scuole Secondarie di II grado e verranno premiati, in un evento a maggio 2017, ad Acquasanta Terme (AP). I migliori testi saranno raccolti e pubblicati in un volume edito dalla Fazi. Non sono previsti premi in denaro. E, alle scuole che parteciperanno al concorso saranno donate, sempre dalla Fazi, delle copie omaggio ad uso di insegnanti, studenti e biblioteche scolastiche. La giuria è composta da critici, scrittori, poeti e giornalisti come Marco Lodoli, Claudio Damiani, Elido Fazi, Virginia Piccolillo, Elena Polidori, Giovanni Ricciardi e Nicoletta Tiliacos.

 

 

Hai perso gli altri concorsi letterari di Febbraio? Risolvi con un click

Leggi Tutto Nessun Commento

Concorso letterario ‘Puglia quante storie!’

Edizioni Città Futura ha il piacere di informarvi che il concorso letterario ‘Salento Quante Storie’ diventerà ‘PUGLIA QUANTE STORIE’ ! Con il sostegno importante della REGIONE PUGLIA, una delle iniziative più di successo della nostra casa editrice oltrepasserà i confini del Salento per coinvolgere tutti gli scrittori e aspiranti tali pugliesi in una competizione sempre più in crescita e che anche quest’anno presenterà delle novità importanti!

 

REGOLAMENTO

 Art.1 – È indetto un concorso pubblico per la selezione di n°10 scrittori/scrittrici che abbiano compiuto la maggiore età entro il 28 aprile 2017, per la produzione del libro di narrativa : Puglia, Quante Storie…

Art.2 – Per partecipare al concorso occorrerà produrre e far pervenire alla segreteria della casa editrice, un racconto breve a tema libero, ambientato in Puglia, il cui testo, in formato word, allineamento giustificato, carattere Times New Roman, dimensione 12, interlinea 1,15, margine su ogni lato di pagina pari a 1,5cm, dovrà essere contenuto in un minimo di 10 e massimo 20 cartelle A4. La Casa Editrice, sentita la giuria tecnica, ha facoltà di accettare in concorso elaborati non propriamente conformi a questo ultimo parametro. Ogni partecipante potrà concorrere con un solo elaborato. Il medesimo racconto dovrà essere prodotto sia in formato cartaceo che elettronico su apposito C.D. Per essere aggiornati ed informati di ogni possibile cambiamento, tutti i partecipanti dovranno accreditarsi sul Gruppo Facebook della casa editrice “Edizioni Città Futura Lecce” al seguente link: https://www.facebook.com/groups/edizionicittafutura/?ref=bookmarks I vincitori assoluti di precedenti edizioni non possono più concorrervi. Art.3 – Unitamente al racconto occorrerà far pervenire l’apposita scheda-dichiarazione opportunamente compilata, accompagnata da una copia del documento d’identità. I dattiloscritti, come pure i C.D., non saranno restituiti e rimarranno proprietà della casa editrice e potranno dalla stessa essere pubblicati nei tempi, nei luoghi e nei modi ritenuti idonei. I partecipanti accettano il trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003.

Art.4 – Un’apposita commissione giudicatrice valuterà tutti i racconti pervenuti e, a suo insindacabile e inappellabile parere, selezionerà i 10 migliori racconti da inserire nel libro.

Art.5 – Al fine di garantire l’imparzialità della commissione e la par-condicio tra i concorrenti, il giudizio sugli elaborati prodotti sarà effettuato senza che la giuria conosca il nome/cognome dell’autore/trice. Art.6 – Per quanto sopra sarà scrupolosamente seguita la seguente procedura : a. Sia l’elaborato (in formato cartaceo ed in formato elettronico) che la scheda di partecipazione dovranno essere consegnati alla segreteria della casa editrice, a mano o a mezzo del servizio postale, entro e non oltre le ore 12,00 del 28 aprile 2017, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle ore 14:00. La scheda di partecipazione e tutto il materiale informativo può essere richiesto direttamente alla casa editrice: cittafuturalecce@gmail.com – tel. 0832.300979. La casa editrice, a proprio insindacabile parere, si riserva la facoltà di modificare il termine ultimo di partecipazione al concorso dandone comunque comunicazione pubblica. b. La segreteria organizzativa, all’atto della ricezione degli elaborati e della scheda di partecipazione, assegna a questi un numero identificativo. L’elaborato, nel formato elettronico, dovrà essere trasferito alla commissione giudicatrice e pertanto dovrà risultare assolutamente anonimo e non riportare alcun titolo; l’elaborato, nel formato cartaceo, rimanendo agli atti della segreteria organizzativa, dovrà invece contenere tutti i dati dell’autore, nonché il titolo del racconto. c. La commissione giudicatrice formulerà la graduatoria finale sulla base del numero identificativo assegnato al racconto dalla segreteria organizzativa. I primi dieci racconti comporranno il libro. d. Solo alla fine della valutazione di tutti gli elaborati, una volta che sia stata stesa la graduatoria numerica e la scelta dei primi dieci elaborati, la segreteria organizzativa, congiuntamente alla giuria tecnica, provvederà all’apertura dei corrispondenti plichi “scheda di partecipazione” e a formulare la graduatoria nominativa ed a pubblicarla nei modi e nei tempi giusti in relazione agli eventi pubblici delle singole presentazioni/premiazioni. e. poiché le buste per i plichi, di formato o colore diversi, potrebbero costituire segni di riconoscimento, i partecipanti dovranno utilizzare, esclusivamente, le buste predisposte da ritirare presso la segreteria del concorso; per i residenti fuori sede, tutto il materiale occorrente potrà essere richiesto e spedito al proprio indirizzo.

Art.7 – I 10 autori/autrici vincitori saranno opportunamente informati ed invitati alla cerimonia pubblica di premiazione e di presentazione del libro.

Art.8 – Tutti coloro che acquisteranno il libro riceveranno un coupon da restituire alla Casa Editrice entro e non oltre le ore 12,00 del 22 dicembre 2017 con l’indicazione del proprio racconto preferito. La segreteria organizzativa, sulla base del voto popolare, decreterà il vincitore assoluto del 1° Concorso letterario Puglia, quante storie… 2017 che sarà premiato durante una cerimonia pubblica.

 Art.9 – I primi tre classificati, scelti dalla giuria popolare dopo la pubblicazione del libro, riceveranno una targa-ricordo e un premio in denaro: – il primo classificato/a si aggiudicherà € 500,00 – il secondo classificato/a si aggiudicherà € 200,00 – il terzo classificato/a si aggiudicherà € 100,00 Art.10 – Gli autori, nell’autorizzare la pubblicazione dello scritto in questione, assumono formale e totale responsabilità, sia civile che penale, in ordine alle eventuali conseguenze giuridicamente rilevanti relative alla pubblicazione del testo. Nel contempo liberano l’Editore da ogni e qualsiasi responsabilità. La casa editrice, per motivi di carattere organizzativo e gestionali, si riserva la facoltà di modificare, in qualsiasi momento, le varie scadenze previste nel presente regolamento dandone pubblica comunicazione. La partecipazione al concorso implica la conoscenza e l’incondizionata accettazione delle norme contenute nel presente regolamento.

 

PER PARTECIPARE

 

 

Hai perso gli altri concorsi letterari di Febbraio? Risolvi con un click

Leggi Tutto Nessun Commento

autori emergenti,concorsi letterari,Italia,roma

XI Concorso letterario Città di Castello

Nuova opportunità per tutti gli amanti della scrittura

Vi segnalo un nuovo appuntamento letterario dove penna, talento e fantasia si incontrano per dar vita  a qualcosa di magico.

LXI edizione  del Premio Letterario «Città di Castello», concorso letterario a tema libero, è suddivisa in tre sezioni riservate a opere inedite di narrativa, poesia e saggistica (bando scaricabile su www.premioletterariocdc.it). I vincitori vedranno la propria opera pubblicata su cartaceo con la casa editrice LuoghInteriori. Tracciati virtuali ha confermato anche due sezioni speciali: «Mondi e Culture sulle sponde del Mediterraneo», per promuovere la conoscenza e l’interazione tra la cultura italiana e la cultura araba; 1970-2020: Verso il 50° anniversario della Regione Umbria, con l’obiettivo di favorire studi e ricerche riferiti alla storia e all’economia della Regione.

“Il premio letterario Città di Castello è tra le manifestazioni di spicco del panorama locale, un evento che varca i confini cittadini e parla ad una platea eterogenea e qualificata, che in questi anni ha scoperto il nostro territorio, attratta dall’amore per la scrittura” ha commentato Michele Bettarelli al ritorno dalla trasferta.

In una città di stampatori e editori, Tracciati Virtuali ha creato il segmento mancante  alla filiera culturale, che rappresentiamo in varie discipline artistiche, grazie all’eredita di Burri e a quella che ci viene dal passato Rinascimentale.

Condividiamo la scelta di sviluppare il premio lungo dodici mesi e di orientare questa articolazione verso le scuole, investendo su giovani, che le cronache descrivono come sempre meno avvezzi alla loro lingua madre. Infine la scelta della carta, non scontata e non esclusiva, che rende il premio un’eccezione nel mondo dei concorsi con pubblicazioni virtuali”.

 

 

Leggi Tutto Nessun Commento

XXI Edizione Concorso Letterario di Poesia

Versi e poesie ti piacciono? Hai qualcosa nel cassetto? Stai pensando di scrivere? Ecco una nuova occasione per tutti gli scrittori emergenti, si tratta di una iniziativa del Circolo letterario Pickwick.

 

Il Circolo Pickwick lancia la 21° edizione del Concorso Letterario di Poesia

Concorso poesia del Circolo Pickwick: XXI Concorso Letterario di Poesia. Una garapoesia per i cultori dell’arte in versi. Questa la proposta del Circolo letterario Pickwick di Besana in Brianza. L’occasione è il Concorso Letterario di Poesia 2017. La terza edizione del Premio è in memoria di Mario Botteon. Il podio dei partecipanti più creativi verrà premiato con targa-attestato, e contanti. 1° Classificato: € 250,00 + targa. 2° Classificato: € 150,00 + targa. 3° Classificato: € 100,00 + targa. Per le posizioni dal 4° al 10° classificato è previsto un diploma di merito.

Regolamento

La modalità di partecipazione. Ogni partecipante può inviare da una a tre composizioni poetiche a tema libero. Ciascuna non superiore a 30 versi. In lingua italiana. Le poesie dovranno pervenire in cinque copie anonime accompagnate da una lettera. Sono richiesti titoli delle opere, nome, indirizzo, numero telefonico e breve curriculum dell’autore. Il tutto va spedito all’indirizzo Via IV Novembre, 59, 20842 Zoccorino di Besana in Brianza (MB).

Informazioni Iscrizione

È necessario provvedere al versamento della quota di partecipazione fissata di 10 €. Da versarsi sul CCP n. 13637467 intestato al Circolo Pickwick. Oppure tramite vaglia postale o assegno bancario o circolare non trasferibile. In alternativa anche con bonifico bancario su Conto Banco Posta. Iban IT37 S076 0101 6000 0001 3637 467. Scadenza il 15 maggio. Fa fede la data del timbro postale di spedizione. È ammesso l’invio delle opere per posta elettronica, in unica copia e citando gli estremi dell’avvenuto versamento, all’indirizzo bruno.zanacca@fastwebnet.it.

Concorso Poesia: XXI Concorso Letterario di Poesia

Sono esclusi dalla partecipazione al concorso i membri del Consiglio Direttivo del Circolo Pickwick. I redattori della rivista PickWick e i componenti la giuria. I premi in denaro che non verranno ritirati non saranno assegnati. Tutti i finalisti riceveranno inoltre la tessera di associazione al Circolo Pickwick per il 2018. La premiazione avverrà a Besana in Brianza il 24 settembre 2017. I dattiloscritti non verranno restituiti. Le opere resteranno a disposizione del Circolo Pickwick per tutto il 2018. Gli autori di opere eventualmente pubblicate rinunciano, attraverso accettazione delle norme, ad eventuali proventi derivanti dalla commercializzazione delle pubblicazioni su cui la loro opera compare. Mantenendo comunque la proprietà dei diritti d’autore. L’iniziativa gode del patrocinio di Città di Besana in Brianza, Pro Loco, Besana in Brianza. Biblioteca Civica Peppino Pressi, Seregno – Desio – Carate Brianza Rotary Club.

Leggi Tutto Nessun Commento

concorsi letterari,Concorso letterario nazionale di narrativa e poesia "Argentario" 2017 - II Edizione,il blog di eleonora marsella

Concorso letterario nazionale di narrativa e poesia “Argentario” 2017 – II Edizione

Scrivere, condividere e partecipare sono le parole chiave del 2017. Numerose le occasioni letterarie per emergere nel mondo dell’editoria d’oggi.

 

L’Associazione Culturale “METAMORPHOSIS”, con il Patrocinio del Comune di Monte Argentario (Gr), indice la Seconda Edizione del Concorso Letterario Nazionale di Narrativa e Poesia “Argentario” 2017 per opere edite e inedite a tema libero in lingua italiana. – Scadenza per l’invio delle opere e dell’iscrizione: 28 febbraio 2017. Il Concorso assegna riconoscimenti alle opere di narrativa e di poesia che si distinguano per qualità letteraria e si articola in: • Sezione A – NARRATIVA EDITA a tema libero (romanzo, racconto edito -o raccolte di racconti- in lingua italiana, pubblicato o autopubblicato in Italia in qualsiasi anno, anche premiato in altri concorsi) 1° classificato – Trofeo di Merito, pergamena e premio. 2° classificato – Trofeo di Merito e pergamena. 3° classificato – Trofeo di Merito e pergamena. • Sezione B – NARRATIVA INEDITA a tema libero (romanzo, racconto inedito -o raccolte di racconti- in lingua italiana mai pubblicato, premiato o segnalato) 1° classificato – Trofeo di Merito, pergamena e premio 2° classificato – Trofeo di Merito e pergamena. 3° classificato – Trofeo di Merito e pergamena. • Sezione C – POESIA EDITA a tema libero (fino a un massimo di due poesie edite in lingua italiana senza limite di versi, pubblicate o autopubblicate in Italia in qualsiasi anno, anche premiate in altri concorsi) 1° classificato – Trofeo di Merito, pergamena e premio 2° classificato – Trofeo di Merito e pergamena. 3° classificato – Trofeo di Merito e pergamena. • Sezione D – POESIA INEDITA a tema libero (fino a un massimo di due poesie inedite in lingua italiana senza limite di versi, mai pubblicate, premiate o segnalate.) 1° classificato – Trofeo di Merito, pergamena e premio 2° classificato – Trofeo di Merito e pergamena. 3° classificato – Trofeo di Merito e pergamena. • Premio Speciale della Giuria Il Premio Speciale è un riconoscimento che la Giuria si riserva di attribuire a un autore oppure a un’opera per una sola delle quattro sezioni ammesse al Concorso. • Attestati di merito fino al 7° classificato in ogni sezione.

NORME GENERALI

1. La partecipazione al Concorso è aperta agli scrittori e ai poeti in lingua italiana purchè maggiorenni.

2. Tutte le opere di narrativa e di poesia (edite e inedite) dovranno essere spedite unicamente a mezzo e-mail in formato PDF al seguente indirizzo di posta elettronica: ac.metamorphosis@libero.it entro e non oltre il 28 febbraio 2017. I partecipanti dovranno inviare inoltre, in files separati: -scheda di partecipazione debitamente compilata con le proprie generalità (nome, cognome, data di nascita, indirizzo email, contatto telefonico, la sezione in cui si partecipa e la sinossi dell’opera); -copia della ricevuta del versamento,

3. Le opere inviate oltre la data sopraindicata non saranno tenute in considerazione.

4. È consentito a ogni partecipante l’invio di una sola opera per le sezioni A o B (romanzo, racconto o raccolta di racconti); di massimo due poesie per le sezioni C o D.

5. Le opere saranno valutate da una Giuria qualificata. Il giudizio della Giuria è inappellabile. 6.La partecipazione al Concorso implica di fatto l’accettazione di tutte le norme indicate nel presente bando oltre al versamento della quota di lettura, organizzazione e spese di segreteria di € 10,00 (dieci/00) per singola sezione (non rimborsabili), sul conto: Poste Pay Evolution n. 5333 1710 2646 0374 intestato al Dott. Susanna Alberto (VicePresidente) – CF.SSNLRT54T10C677G. E’ possibile effettuare bonifico su detta Poste Pay con IBAN: IT83U076010513825 0121550123. L’inosservanza di una qualsiasi delle norme costituisce motivo di esclusione.

7. Non è ammessa l’assegnazione ex-aequo dei premi.

8. La proprietà letteraria dell’opera rimane dell’autore.

9. Data e sede della Cerimonia di Premiazione (prevista nel periodo di maggio/ giugno 2017 nel territorio del Comune di Monte Argentario – Gr-), verranno comunicati a tutti gli autori iscritti all’indirizzo email o contatto telefonico forniti in sede di iscrizione e sul sito dell’Associazione “METAMORPHOSIS” a questo link 

10. La Giuria non è tenuta a rendere pubblici i titoli delle opere escluse dalla premiazione finale, cioè oltre il 7° posto in classifica per ogni sezione.

11. I vincitori del Concorso saranno avvisati via email o contatto telefonico in tempo utile. Per l’assegnazione delle targhe di merito, attestati e premi è doverosamente necessario che gli autori finalisti siano presenti alla Cerimonia di Premiazione. Ove impossibilitati a presenziare personalmente, i finalisti potranno delegare una persona di loro fiducia previo avviso entro una settimana dalla mail dell’Associazione. In caso contrario saranno inviati i soli attestati di merito in formato pdf all’indirizzo dei vincitori.

12. Per quanto non previsto dal presente bando valgono le deliberazioni della Giuria.

13. Il trattamento dei dati personali dei partecipanti è finalizzato unicamente alla gestione del premio. Tali dati non saranno comunicati o diffusi a terzi a qualsiasi titolo. (D.L.30 giugno 2003 n.196).

 

Pronti?? VIAAA!

 

Sito di riferimento

Leggi Tutto 3 Commenti

3° Premio Letterario Internazionale “Terra di Guido Cavani”

Nuova opportunità per gli autori emergenti del mondo editoriale d’oggi

Siete pronti per partecipare?

INFORMAZIONI dal sito di riferimento

 

L’APS Il Mondo dello Scrittore Network di Faenza (Ravenna – capofila del Progetto), L’APS GSCR Pazzano (Serramazzoni – Modena) e l’A.C. Passione Lettura (Monterotondo – Roma) organizzano il 3° Premio Letterario Internazionale “Terra di Guido Cavani”, suddiviso in quattro sezioni. Per ogni Opera iscritta alle Sezioni A, C e D è previsto il pagamento di una quota. L’ideatore del Premio è il Sig. Moreno Coppedè.

Direzione Organizzativa Generale – Moreno Coppedè e Irma Panova Maino
Responsabile Estero – Elisabetta Bagli

SEZIONE A – RACCONTI BREVI

Responsabile: MORENO COPPEDÈ
Tema: QUELLO CHE LE DONNE NON DICONO

Età di partecipazione: dai 18 anni in su
Massimo battute consentite: 14.000 spazi inclusi
Montepremi totale: € 2.700,00 in contanti
Premiati: primi 7 della Classifica Assoluta e i primi classificati dei Premi Speciali
Premio Vincitore Assoluto: € 1.000,00 + Targa + Consulenza Letteraria
Quota di iscrizione: € 16,00 per ogni iscrizione (parte della quale andrà nel Fondo Beneficenza
Annuale del Premio Letterario) – Per i residenti all’estero l’iscrizione è gratuita.

Per le specifiche di partecipazione a questa sezione vedere l’allegato A del presente Bando. La scheda di partecipazione è scaricabile QUI

SEZIONE B – PREMIO PROF. LUCIANO MALETI

Responsabile: ILEANA VALENTE
Tema: CI VORREBBE UN AMICO

Età di partecipazione: dai 12 anni ai 18 anni Massimo battute consentite: 7.000 spazi inclusi Montepremi totale: € 600,00 in premi
Premiati: primi 3 della Classifica Assoluta
Premio Vincitore Assoluto: Cuffia Dottor Dre + Targa
Quota di iscrizione: Sezione ad iscrizione gratuita

Per le specifiche di partecipazione a questa sezione vedere l’allegato B del presente Bando. La scheda di partecipazione è scaricabile QUI

SEZIONE C – E-BOOK EDITI

Responsabile: MARINA ATZORI

E-book ammessi: editi nell’anno solare 2016, dotati di ISBN o ASIN
Età di partecipazione: dai 18 anni in su
Montepremi totale: € 900,00 in contanti
Premiati: primi 7 della Classifica Assoluta (primi 3 in denaro) e i vincitori dei premi Speciali
Premio Vincitore Assoluto: € 500,00 + Targa
Quota di iscrizione: € 16,00 per ogni iscrizione (parte della quale andrà nel Fondo Beneficenza Annuale del Premio Letterario)

Per le specifiche di partecipazione a questa sezione vedere l’allegato C del presente Bando.

SEZIONE D – CORTI CINEMATOGRAFICI

Responsabile: LUIGI DI BENEDETTO

Cortometraggio (o sola sceneggiatura) basato su: Un racconto a scelta tra quelli proposti dall’Organizzazione.
Età di partecipazione: dai 18 anni in su
Massimo di cartelle dattiloscritte delle sceneggiature: 20
Durata massima dei corti: 21 minuti
Montepremi totale: € 900,00 in contanti
Premiati: primi 7 della Classifica Assoluta (primi 3 in denaro) e i vincitori dei premi Speciali
Premio Vincitore Assoluto: € 500,00 + Targa
Quota di iscrizione: € 16,00 per ogni iscrizione (parte della quale andrà nel Fondo Beneficenza Annuale del Premio Letterario)

Per le specifiche di partecipazione a questa sezione vedere l’allegato D del presente Bando.

Per il terzo anno il Fondo Beneficenza accumulato verrà diviso equamente tra FSHD-ITALIA di Roma e LAMBS – Lega Animalista di Monterotondo.

PER EFFETTUARE I PAGAMENTI:

PAYPAL

L’utilizzo di PayPal è accessibile tramite il Form di iscrizione al 3° TDGC oppure, nel caso in cui l’iscrizione venga effettuata attraverso il modulo di partecipazione, previsto per la Sezione A, sul conto associato all’indirizzo email mdsnetwork@email.it mettendo come causale = Iscrizione 3° Premio TDGC.

BONIFICO

Le coordinate:

Nome conto = APS MDSNetwork
IBAN = IT93 K033 5901 6001 0000 0146 167
Azienda di credito = Banca Prossima
Causale = Iscrizione 3° Premio TDGC

Per questioni organizzative, è consigliabile effettuare il pagamento della tassa prima dell’iscrizione, oppure di procedere a tale operazione al momento della compilazione del form online.

 

NORME GENERALI

Articolo 1

I giudizi espressi da qualsiasi Giuria sono inappellabili e insindacabili. Le Opere pervenute, di qualunque genere, non saranno restituite agli Autori e in nessun caso sarà possibile richiedere copia delle schede di lettura realizzate per la valutazione delle stesse. Tutti i partecipanti riceveranno comunicazione dell’iter seguito dalla propria Opera tramite email oppure attraverso i canali ufficiali del Premio.

Articolo 2

Fino alla serata finale l’Organizzazione non darà la possibilità alle Giurie di collegare le opere agli Autori (nelle sezioni A, B) per preservare la regolarità di chi deve valutare i racconti in gara; nel caso in cui uno o più Autori rendesse/ro pubblica la propria Opera o ne svelasse/ro la paternità prima della Finale sarà/nno automaticamente esclusi dal Premio.

Tutti i vincitori dei premi in palio saranno proclamati durante le Cerimonie di Premiazione. I 18 finalisti della sezione A, i 3 finalisti della sezione B. le 10 nomination della sezione C e i 18 finalisti della sezione D saranno convocati per la serata Finale. L’eventuale assenza alla serata finale non preclude l’assegnazione di qualsiasi premio.

Le Cerimonie di Premiazione sono previste a FIORANO MODENESE (Sezioni A, B e C) e SERRAMAZZONI (sezione D) il giorno SABATO 7 OTTOBRE 2017. I pagamenti effettivi dei premi in denaro saranno effettuati entro i 60 giorni successivi alla data della Finale.

Articolo 3

Gli Autori delle Opere delle sezioni A e B, per il fatto stesso di partecipare al Premio, cedono il diritto di pubblicazione – in qualsiasi forma ed esclusivamente per le finalità dello stesso – all’Organizzazione senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore. Gli stessi rimangono comunque di proprietà dei singoli Autori per i suoi successivi utilizzi dopo la Finale del Premio.

È vietata la partecipazione come concorrenti in qualsiasi sezione ai Consigli Direttivi delle Associazioni organizzatrici, ai Responsabili della manifestazione, ai Giurati e a chiunque faccia parte della struttura del Premio, compresi i loro parenti di primo grado.

Articolo 4

Il Premio è finalizzato, tra l’altro, alla valorizzazione di Autori esordienti ed emergenti e all’assegnazione di premi; i dati raccolti verranno utilizzati esclusivamente ai fini dell’espletamento della manifestazione e alle successive attività di pubblicazione dei lavori di qualsivoglia piattaforma pubblicitaria e/o editoriale.

I dati personali raccolti sono quelli necessari all’individuazione del soggetto che intende partecipare al Premio; l’Organizzazione non potrà ammettere alcun candidato senza lo specifico consenso al loro trattamento inserito nell’apposita modulistica sia cartacea che digitale. Per la sezione C, qualora l’Autore avesse pubblicato sotto pseudonimo, i dati personali resteranno interni all’Organizzazione e qualsiasi notifica pubblica verrà data indicando il nome inserito sulla copertina del libro pervenuto.

La partecipazione al Premio implica l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal Premio.

Per qualsiasi informazione è possibile scrivere all’indirizzo e-mail:

info@terradiguidocavani.com

Bando completo

 

SITO DI RIFERIMENTO

Leggi Tutto Nessun Commento

concorsi letterari,editoria d'oggi,Italia,poesia,poeti,premi,scrittori emergenti

II Edizione della Rassegna artistico-culturale “Muri di Versi”

Una nuova opportunità per scrivere e emergere per tutti gli autori d’oggi, nell’ambito della II Edizione della Rassegna artistico-culturale “Muri di Versi” l’Associazione Pinetum Cultura, con il patrocinio del Comune di Pino d’Asti e
 dell’Unione dei Comuni – Comunità Collinare “Alto Astigiano”, organizza la seconda edizione del concorso letterario “Pinetum poesia”.

Di cosa si tratta? SEMPLICE!

Un appuntamento dove sentimenti e parole si incontrano per dar vita a…..

La scadenza, per la consegna delle poesie in concorso, sarà il 10 marzo 2017, mentre la premiazione avverrà il 27 marzo 2017  a Pino d’Asti.

 

REGOLAMENTO

ARTICOLO 1 – FINALITA’ E TEMA
Il tema è libero, secondo la sensibilità di ogni partecipante.

La manifestazione si pone essenzialmente gli obiettivi di:
-sensibilizzare, soprattutto le giovani generazioni, all’uso e all’ascolto della parola in una dimensione di autenticità e profondità, tanto più oggi che il linguaggio è così abusato,banalizzato e deprivato.
-far conoscere le nostre colline e i paesaggi che ci offrono, nella loro bellezza e integrità.

ARTICOLO 2 – SEZIONI DEL PREMIO
Il Concorso si articola in 5 sezioni:

A) Poesia in lingua italiana, sezione ADULTI;
B) Scuola Media;
C) Scuola Superiore, BIENNIO;
D) Scuola Superiore, TRIENNIO;
E) Poesia in lingua piemontese, sezione ADULTI.

Ogni sezione prevede tre vincitori (I, II, III classificato) e 4 menzioni. Fa eccezione la sezione in Lingua Piemontese, con un solo vincitore e due menzioni.
Ogni partecipante potrà inviare una sola poesia, in 6 copie cartacee, di cui solo una corredata di nome e cognome, indirizzo, recapito telefonico, eventuale indirizzo e-mail, e firma dell’autore del testo inviato.
Occorre inoltre indicare la sezione (vedi sopra) a cui si partecipa.

Esclusivamente chi aderisce alle sezioni “A” ed “E” può, se vuole, partecipare a entrambe queste sezioni.
La partecipazione è gratuita.
Con l’invio, ogni partecipante si assume la propria responsabilità che la poesia sia frutto della personale creatività, che non sia stata pubblicata in alcun libro e non sia stata presentata alla scorsa edizione del concorso.
La poesia inviata non dovrà superare i 25 versi, e dovrà essere contraddistinta da un titolo.

ARTICOLO 3 – TERMINE DI SCADENZA E MODALITA’ DI SPEDIZIONE
Le opere devono pervenire entro il 10 marzo 2017.

La partecipazione al concorso implica l’accettazione del presente regolamento ed implicitamente autorizza il trattamento dei dati personali e la cessione al diritto di stampa e/o riproduzione del testo inviato.
Autorizzazioni riguardanti ovviamente le modalità del concorso e della cerimonia di premiazione.
Per quanto non previsto nel presente regolamento, le decisioni spettano autonomamente all’ente promotore.
Il plico, contenente i sei fogli (testo della poesia in 6 copie) di cui uno corredato dei dati sopra richiesti, dovrà essere spedito al seguente indirizzo:

Associazione Pinetum Cultura
Concorso Letterario PINETUM POESIA
c/o COMUNE di Pino d’Asti
Vicolo Mondo 1 – 14020 Pino d’Asti (AT).

Le SCUOLE possono effettuare spedizioni ‘collettive’.
Si rende noto che in caso di assenza dei dati richiesti dall’ART 2 le poesie ricevute saranno scartate.

ARTICOLO 4 – VALUTAZIONE
Apposite GIURIE saranno nominate per valutare le poesie pervenute. Le votazioni espresse dalle giurie sono insindacabili.

ARTICOLO 5 – RISULTATI E PREMIAZIONE
Agli autori delle poesie premiate o menzionate sarà data comunicazione personale.

Tutti i partecipanti sono invitati alla cerimonia di premiazione che si terrà a Pino d’Asti sabato 27 maggio 2017 alle ore 15,30.
Verranno lette le poesie vincitrici.
Anche gli autori menzionati saranno chiamati sul palco a ritirare la menzione a loro riconosciuta.
I testi premiati e menzionati saranno esposti in lettura.

Non è prevista la spedizione di premi, che dovranno essere ritirati nel corso della premiazione (In caso di impossibilità a presenziare, l’autore può delegare altra persona a ritirare premio o menzione).

La cerimonia di premiazione si svolgerà nell’ambito degli eventi previsti dalla II Edizione della Rassegna artistico-culturale “Muri di Versi” promossa dal Comune di Pino d’Asti.

 

Per informazioni: Pinetum Cultura: pinetum.culturae@libero.it oppure telefonare al numero 3471452082

Leggi Tutto Nessun Commento

2017,autori emergenti,concorsi,eroxe,letterari,racconti,scrittori

Oxè Awards 2017 – XI Edizione

Arriva una nuova opportunità per lanciarsi nel mondo editoriale d’oggi organizzata da Eroxè per l’undicesima edizione Oxè Awards 2017.

La partecipazione alla competizione è completamente gratuita. E’ necessaria l’iscrizione gratuita al sito Eroxè (www.eroxe.com) e
ha una durata di un anno. Può partecipare chiunque, anche in forma anonima. Nel caso l’opera di un Autore anonimo risulti vincente saranno chieste all’Autore le generalità che, comunque, non saranno rese note se non vorrà.
E’ vietata la partecipazione ai minori di anni 18. Possono partecipare anche i vincitori delle passate edizioni.

Come si partecipa?

Per partecipare ogni Autore deve registrarsi al sito Eroxè (www.eroxe.com) e inviare i propri racconti attraverso il sito stesso (Invia Racconto).
Tutti i racconti spediti dal 28 ottobre 2016 partecipano alla competizione. Il termine ultimo per la presentazione dei racconti è il 31 maggio 2017. Tutti i racconti postati dopo questa data parteciperanno agli Oxè Award 2018.

I selezionatori, in una prima fase, indicheranno i racconti da ammettere e quelli no. Successivamente, tra quelli ammessi, saranno indicati i venti/trenta racconti che saranno pubblicati in una antologia nel settembre 2017. Tutti i racconti partecipano ai premi delle diverse categorie che sono:
• miglior racconto
• miglior personaggio protagonista maschile
• miglior personaggio protagonista femminile
• migliore situazione erotica
• migliore racconto tra eros e cibo (Peccati di gola)

Eroxè organizzerà una giuria (esterna allo staff di Eroxè) con Autori affermati, Docenti, Giornalisti Professionisti che avrà il compito di definire i migliori racconti tra quelli selezionati e proposti nel volume.

La giuria selezionata potrà proporre premi speciali.

Nell’ambito di una manifestazione dedicata saranno invitati tutti gli autori dei racconti “nominati” e pubblicati.
Verranno presentate le nomination per le diverse categorie e annunciati i vincitori.
Per i vincitori il riconoscimento sarà rappresentato dai nostri trofei e premi e dalla pubblicazione dell’antologia cartacea e dell’e-book con tutti i racconti finalisti.

promo_testata_fb

Foto concorso precedente 

GO!GO!GO!

Leggi Tutto Nessun Commento

Concorso Letterario Giacomo Matteotti

La Presidenza del Consiglio dei ministri indice la tredicesima edizione del Premio nazionale intitolato a Giacomo Matteotti

previsto dalla legge 5 ottobre 2004, n. 255 e disciplinato dal regolamento adottato con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 24 luglio 2009, n. 126, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – Serie generale – n. 196 del 25 agosto 2009, e modificato dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 17 marzo 2016, n. 60, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – Serie generale – n. 102 del 3 maggio 2016. Il Premio viene assegnato ad opere che illustrano gli ideali di fratellanza tra i popoli, di liberta’ e giustizia sociale che hanno ispirato la vita di Giacomo Matteotti. Il Premio e’ suddiviso nelle seguenti sezioni: 1 – Sezione «saggistica»: possono concorrere al Premio le opere in lingua italiana di carattere saggistico di autori, anche stranieri, viventi alla data di pubblicazione del presente bando, pubblicate in volume per la prima volta nel periodo ricompreso tra il 1° gennaio 2015 ed il 31 dicembre 2016. Se l’opera pubblicata in volume non contiene nelle note tipografiche l’indicazione dell’anno di pubblicazione, tale indicazione deve essere fornita, mediante dichiarazione scritta, secondo il modello allegato n. 2 al presente bando, resa dall’autore o dall’editore ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, sotto la propria responsabilita’. Se l’opera e’ stata pubblicata con uno pseudonimo, e’ necessaria una ulteriore dichiarazione scritta, resa sia dall’editore sia dall’autore dell’opera ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, secondo il modello allegato n. 2 al presente bando, sotto la propria responsabilita’, nella quale sia indicato il nome dell’autore. Le opere devono essere accompagnate da una lettera di presentazione dell’editore. Il Premio consiste in una somma di denaro pari ad euro 10.000 (diecimila), al lordo delle ritenute di legge. 2 – Sezione «opere letterarie e teatrali»: possono concorrere al Premio le opere in lingua italiana di carattere letterario, teatrale e poetico (nella loro stesura o messa in scena) di autori, anche stranieri, viventi alla data di pubblicazione del presente bando, pubblicate in volume o rappresentate al pubblico per la prima volta nel periodo ricompreso tra il 1° gennaio 2015 ed il 31 dicembre 2016. Le opere pubblicate in volume devono essere accompagnate da una lettera di presentazione dell’editore. Se l’opera pubblicata in volume non contiene nelle note tipografiche l’indicazione dell’anno di pubblicazione, tale indicazione deve essere fornita, mediante dichiarazione scritta, secondo il modello allegato n. 2 al presente bando, resa dall’autore o dall’editore ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, sotto la propria responsabilita’. Se l’opera e’ stata pubblicata con uno pseudonimo, e’ necessaria una ulteriore dichiarazione scritta, resa sia dall’editore sia dall’autore dell’opera ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, secondo il modello allegato n. 2 al presente bando, sotto la propria responsabilita’, nella quale sia indicato il nome dell’autore. Per le opere teatrali rappresentate in pubblico, la data di prima rappresentazione deve essere indicata dall’autore o dal regista dell’opera con dichiarazione scritta, secondo il modello allegato n. 2 al presente bando, resa ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, sotto la propria responsabilita’. Il Premio consiste in una somma di denaro pari ad euro 10.000 (diecimila) al lordo delle ritenute di legge. 3 – Sezione «tesi di laurea»: possono concorrere al Premio coloro che abbiano conseguito la laurea o il dottorato in qualsiasi Universita’, italiana o straniera, nel periodo ricompreso tra il 1° gennaio 2015 ed il 31 dicembre 2016, discutendo una tesi, in qualunque disciplina, sulla figura di Giacomo Matteotti o sugli ideali che ne hanno ispirato la vita. Le tesi, in lingua italiana, devono essere accompagnate da una lettera di presentazione del relatore, ovvero del preside della facolta’ universitaria di riferimento. Alla domanda di partecipazione al concorso deve altresi’ essere allegata una dichiarazione scritta, secondo il modello allegato n. 2 al presente bando, resa ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, nella quale il concorrente indichera’ sotto la propria responsabilita’ il diploma di laurea posseduto, la data di discussione della tesi ed il punteggio conseguito.

Gazzetta ufficiale della Repubblica

Il premio prevede due tesi vincitrici a pari merito e consiste, per ciascun lavoro, in una somma di denaro pari ad euro 5.000 (cinquemila) al lordo delle ritenute di legge. La commissione giudicatrice puo’ proporre la pubblicazione delle tesi vincitrici. Domanda di partecipazione: la domanda di partecipazione al concorso, redatta in carta semplice secondo il modello allegato (allegato n. 1) al presente bando di concorso, con accluse anche le eventuali dichiarazioni rese ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 e le lettere di presentazione come richieste nelle disposizioni precedenti, deve essere sottoscritta dall’autore e corredata da fotocopia di un documento di identita’ in corso di validita’ e, a pena di inammissibilita’, da due copie dell’opera in formato cartaceo e una copia della stessa in supporto informatico. I testi inviati non saranno restituiti. La domanda, la fotocopia del documento di identita’, le eventuali dichiarazioni rese ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 e le lettere di presentazione come richieste nelle disposizioni precedenti, nonche’ le relative opere devono pervenire in plico chiuso al seguente indirizzo: Presidenza del Consiglio dei ministri – Segretariato generale – Ufficio del Segretario generale – Servizio per le funzioni istituzionali – Palazzo Chigi – piazza Colonna, 370 – 00187 Roma. Il plico deve essere spedito a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno o consegnato a mano al suddetto indirizzo, entro novanta giorni che decorrono da quello di pubblicazione del presente bando nella Gazzetta Ufficiale. Sulla busta devono essere riportati i seguenti dati: a) il mittente; b) la dicitura «premio Giacomo Matteotti XIII edizione – anno 2017»; c) la sezione per la quale si concorre. Commissione giudicatrice: gli elaborati saranno valutati ad insindacabile giudizio della commissione giudicatrice, composta dal Segretario generale della Presidenza del Consiglio dei ministri o da un dirigente della Presidenza da lui delegato e da altri sei membri nominati con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri tra personalita’ istituzionali, della cultura, dello spettacolo e del mondo universitario. Trattamento dei dati personali – Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196: i dati dichiarati saranno raccolti e trattati dalla Presidenza del Consiglio dei ministri – Segretariato generale – Ufficio del Segretario generale – Servizio per le funzioni istituzionali nel rispetto della richiamata normativa ed al fine esclusivo di consentire lo svolgimento delle procedure di concorso e le comunicazioni agli interessati. Premiazione: la cerimonia di premiazione si svolgera’ a Roma il 12 ottobre 2017 presso la Presidenza del Consiglio dei ministri. La sede della cerimonia sara’ comunicata ai vincitori e ne verra’ data notizia sul sito del Governo italiano www.governo.it Con identiche modalita’ saranno comunicate eventuali variazioni del programma. Ulteriori informazioni potranno essere richieste all’Ufficio del Segretario generale – Servizio per le funzioni istituzionali al seguente indirizzo di posta elettronica: premiomatteotti@governo.it Il presente bando sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – 4ª Serie speciale – «Concorsi ed esami» e sul sito www.governo.it

 

Leggi Tutto Nessun Commento

Concorso Letterario Carla Boero

Al via la XII Edizione del concorso letterario Carla Boero indetto dall’Associazione letteraria Carla Boero di Chiavasso nell’ambito della scrittura in lingua italiana.

 

 

Il Concorso è rivolto a tutti: uomini, donne, ragazzi italiani e stranieri ed è così articolato:

  1. Poesia inedita in lingua italiana – sezione adulti;
  2. Racconto inedito in lingua italiana – sezione adulti;
  3. Poesia inedita in lingua italiana – sezione giovani;
  4. Racconto inedito in lingua italiana – sezione giovani;
  5. Poesia inedita E RACCONTO INEDITO dialettale (sono ammessi tutti i dialetti e vernacoli italiani);
  6. STRANIERI IN ITALIA CHE RACCONTINO IN LINGUA ITALIANA, ATTRAVERSO POESIA E/O PROSA, LA LORO ESPERIENZA DI VITA IN ITALIA;
  7. Donna pubblicità  (a 60 anni dal primo “carosello” in tv);
  8. Filastrocche per bambini inedite in lingua italiana (sezione aperta a tutti)
  9. Romanzi (tema libero).

 

R E G O L A M E N T O

 

  • Possono partecipare al concorso autori italiani e stranieri con elaborati in lingua italiana.

 

  • Le opere, rigorosamente inedite e corredate di tagliando di partecipazione (si trova nell’ultima pagina del bando), dovranno essere inviate via mail all’indirizzo premiocarlaboero@yahoo.it , oppure in busta chiusa a: Concorso Nazionale di Poesia e Narrativa “Carla Boero” Associazione Letteraria Carla Boero c/o Annamaria Invernizzi, Via Aldo Moro, 44/D 10034 Chivasso (TO), il tutto entro e non oltre il 13 FEBBRAIO 2017 (farà fede la data d’invio della mail o il timbro postale), specificando la sezione /le sezioni per cui si concorre.

N.B.

Qualora si presentassero al premio più elaborati, usare un tagliando di partecipazione per ciascun elaborato (fotocopia per i concorrenti che spediranno le loro opere per posta).

 

La quota di partecipazione per le sezioni A, B, E, F, G, H, I è di Euro 15; le sezioni C e D riservate ai giovani sono gratuite. Le quote di partecipazione, laddove richieste, dovranno essere inviate mediante bonifico su conto intestato alla Banca Monte dei Paschi di Siena – Filiale di Chivasso, con le seguenti coordinate: IBAN IT 58 Z 01030 30370 000000056265 o assegno non trasferibile (barrato), intestato alla “Associazione Letteraria Carla Boero – Chivasso (TO)”, specificando la causale “Concorso Letterario “Carla Boero”. Copia del bonifico dovrà essere inserita con gli elaborati inviati a parziale copertura delle spese organizzative e di segreteria.

 

  • Gli elaborati partecipanti al Concorso non saranno restituiti.

 

  • E’ ammessa la partecipazione ad una o più sezioni, con uno o più elaborati. Le quote di partecipazione, dove richieste, possono essere comprese in un unico versamento.

 

  • L’Organizzazione del Concorso si riserva sia la pubblicazione di un volume antologico sia la divulgazione dei lavori premiati e di quelli ritenuti meritevoli di dignità di forma sul sito dell’Associazione. Ai fini di tale pubblicazione via Internet è importante che i partecipanti che inviano i loro elaborati tramite posta ordinaria trasmettano il proprio testo tramite supporto informatico (CD, floppy, etc.), con un’etichetta sulla quale dovrà essere indicato il titolo/i titoli dell’opera/delle opere presentate. Il supporto informatico potrà inoltre contenere brevi note biografiche dell’Autore.

 

  • L’Operato della Giuria è insindacabile ed inappellabile e la partecipazione al concorso indica di per sé l’accettazione delle norme che lo regolano.

 

  • La cerimonia di premiazione avrà luogo a Chivasso nella primavera 2017, in data e in luogo da stabilire. I premiati saranno avvertiti via mail con apposito invito a mo’ di nomination, senza comunicare preventivamente il reale piazzamento di classifica raggiunto.

 

concorso letterario

S E Z I O N I      D E L      C O N C O R S O

 

Sezione A:                POESIA INEDITA IN LINGUA ITALIANA – ADULTI

Sezione C:              POESIA INEDITA IN LINGUA ITALIANA – GIOVANI

 

E’ prevista la partecipazione con un massimo di tre liriche che non superino i 40 versi ciascuna. I testi dovranno essere inviati via mail in allegato anonimo, oppure, se spediti per posta, in 5 copie, dattiloscritte o scritte con un programma di videoscrittura, rigorosamente anonime (i plichi contenenti meno di 5 copie per opera saranno cestinati).   La quota di partecipazione alla sezione A è di 15 euro; la partecipazione alla sezione C è gratuita.

 

 

Sezione B:                RACCONTO INEDITO IN LINGUA ITALIANA – ADULTI

Sezione D:              RACCONTO INEDITO IN LINGUA ITALIANA – GIOVANI 

E’ prevista la partecipazione con un racconto che non superi le 10 cartelle dattiloscritte (una cartella corrisponde a circa 1800 caratteri spazi inclusi: 30 righe di 60 caratteri circa ciascuna). I testi dovranno essere inviati via mail in allegato anonimo, oppure, se spediti per posta, in 5 copie, dattiloscritte o scritte con un programma di videoscrittura, rigorosamente anonime (i plichi contenenti meno di 5 copie per opera saranno cestinati). La quota di partecipazione alla sezione B è di 15 euro; la partecipazione alla sezione D è gratuita.

N.B. : gli Autori delle sezioni C e D non dovranno aver superato il 18° anno di età alla data di diffusione del presente bando (14 maggio 2016).  

 

AL  VINCITORE DELLA SEZIONE D ANDRA’ IL “PREMIO CITTA’ DI CHIVASSO”, CONSISTENTE IN UNA TARGA OFFERTA DALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE.

 

 

Sezione E:          POESIA INEDITA DIALETTALE E RACCONTO INEDITO DIALETTALE

Sono ammessi poesie e racconti scritti in tutti i dialetti e vernacoli italiani, con relativa traduzione letterale dei testi in lingua italiana. Le modalità di partecipazione sono le stesse delle sezioni B e D.

 

Sezione F:     STRANIERI IN ITALIA CHE RACCONTINO IN LINGUA ITALIANA, ATTRAVERSO  POESIA E/O PROSA, LA LORO ESPERIENZA DI VITA IN ITALIA

Sono ammessi poesie e racconti scritti in lingua italiana, atti a documentare i contatti di ogni tipo (dal lavoro alla vita quotidiana) di gente di origine straniera con usi, costumi, abitudini e mentalità del nostro Paese. Le modalità di partecipazione sono le stesse delle altre sezioni.

 

 

Sezione  G:          DONNA  PUBBLICITA’   (A 60 ANNI DAL PRIMO “CAROSELLO” IN TV)

Il 3 febbraio del 2017 cadranno i 60 anni dalla prima trasmissione televisiva di “Carosello”, la celeberrima rubrica pubblicitaria quotidiana della RAI che tanto successo riscosse e ancor oggi, nonostante opachi e infelici rifacimenti, è ben ricordata da tutti. Per l’occasione, l’Associazione “Carla Boero” invita i partecipanti al 12° Concorso a scoprirsi “copy-writers”, come si suol dire, cioè a inventare un testo, in prosa o in poesia, che decanti le virtù di un prodotto (rigorosamente immaginario per ovvi motivi, ma scegliendo a piacimento il settore merceologico di riferimento), preferibilmente concluso da uno slogan di riconoscimento. La giuria premierà il lavoro ritenuto più efficace ed incisivo, riservandosi come da regolamento di segnalarne altri.

 

Sezione H:            FILASTROCCHE

L’intramontabile genere poetico espressamente dedicato al mondo dell’infanzia viene omaggiato con una sezione a sé stante. Le modalità di partecipazione sono le stesse delle altre sezioni.

 

Sezione I:                ROMANZI

Gli interessati possono inviare un loro romanzo completo (tema libero), senza limiti strutturali. Sarà premiato l’elaborato più votato tra quelli pervenuti alla segreteria del concorso.

 

L’identificazione degli autori che avranno meritato i riconoscimenti sarà possibile, al termine dei lavori della Giuria, tramite il tagliando di partecipazione che ogni autore dovrà inserire assieme ai propri elaborati.

 

La giuria sarà composta da 10 membri tra scrittori, giornalisti, insegnanti ed artisti: cinque per la poesia e cinque per la prosa, più un coordinatore unico per entrambi i tronconi. Due giurie tecniche, formata da esperti, valuteranno a parte invece gli elaborati partecipanti alla sezione I e quelli concorrenti al premio speciale “Targa Daniela Muretto” (per il regolamento di quest’ultimo vedere cap. “Premi speciali”).

 

In sede di valutazione, sia nelle sezioni “Adulti” che nelle sezioni “Giovani”, gareggeranno fra loro tutti i racconti insieme, così come tutte le poesie, indipendentemente dalle eventuali sezioni prescelte.

concorso letterario1

 

P R E M I

 

I premi per i vincitori delle varie sezioni consisteranno in libri e targhe.

 

Per le sezioni adulti italiani e stranieri, racconto e poesia:

Primi classificati: libri per un valore di 200 euro

Secondi classificati:  libri per un valore di 150 euro

Terzi classificati: libri per un valore di 100 euro

(N.B. : I VOLUMI IN PALIO SARANNO DIRETTAMENTE SCELTI DALLA GIURIA TRA I PIU’ SIGNIFICATIVI IN DISTRIBUZIONE NEL PERIODO DELLA PREMIAZIONE)

A tutti e tre i classificati di ciascuna delle sezioni giovani – poesia/racconto inediti – saranno consegnati libri a cura della Giuria

 

                                                         PREMI SPECIALI

 

Tra tutte le opere pervenute verranno conferiti dei riconoscimenti a quelle che avranno trattato in modo particolarmente significativo i temi dell’ambiente e della solidarietà.

 

– Omaggio a Carlo Valle: premio destinato alle opere più degne di nota tra quelle scritte, sia in versi che in prosa (tema libero), da autori giovani, in ricordo di Carlo Valle, uomo di grande cultura, che ha dedicato buona parte della vita agli animali, in particolar modo ai suoi amati canarini. I quattro ragazzi segnalati verranno compensati con altrettanti premi del valore di Euro 60,00 (sessanta / 00)ciascuno.

 

– Sezione speciale “Disabilità visiva”, realizzata in collaborazione con l’APRI (Associazione Piemontese Retinopatici e Ipovedenti): verrà scelto un componimento narrativo o poetico atto a descrivere situazioni e circostanze legate a disturbi più o meno gravi di vista, non necessariamente vissuti in prima persona. Il vincitore verrà premiato con libri dal valore complessivo di 150 Euro.

 

– Targa Ersilia Borrometi: riservata a poesie o racconti dedicati a storie di guarigione da malattie più o meno gravi.

 

–  Targa Daniela Muretto: in memoria della valente giornalista chivassese (1961-2014), verrà attribuita all’autore del più significativo testo in forma di articolo di giornale, ispirato a un fatto di cronaca locale, nazionale o internazionale (max 3000 battute). Al vincitore spetterà anche un libro, direttamente offerto dalla giuria. Concorreranno all’assegnazione di questo premio speciale giornalisti e pubblicisti regolarmente attivi.

 

– Premio Giuria: la Commissione Giudicante, se lo riterrà opportuno, provvederà a segnalare alcune opere ritenute meritevoli per la tematica affrontata e/o per lo stile utilizzato.

 

CLICCA PER IL BANDO COMPLETO

Leggi Tutto Nessun Commento

Premio Antonio Fogazzaro

PREMIO ANTONIO FOGAZZARO 2017 – Decima edizione sezione RACCONTO INEDITO Il Premio Antonio Fogazzaro intende promuovere la scrittura creativa del racconto e contribuire a diffondere in Italia e all’estero la figura e l’opera di Antonio Fogazzaro favorendo la conoscenza del territorio della villafogazzaroroValsolda terra materna che ha ispirato alcuni dei capolavori del grande scrittore. Tema del concorso “Uno, nessuno e centomila… La vita o la si vive o la si racconta” Nel 150° anniversario della nascita di Luigi Pirandello

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Il Concorso è riservato a cittadini italiani e stranieri maggiorenni.

1) Sono ammessi racconti in lingua italiana, inediti e mai apparsi o pubblicati nel web 2) I racconti non devono superare 3.000 parole (titolo escluso). Il tema indicato non è strettamente vincolante e il titolo del proprio racconto può differire da quello del tema del concorso. 3) È possibile partecipare al Concorso inviando non più di 2 racconti. 4) I racconti devono essere inviati entro e non oltre le ore 24.00 del giorno 30 aprile 2017, esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica info@premioantoniofogazzaro.it in formato Word (senza l’indicazione del nome dell’autore), accompagnati da un ulteriore file in formato Word con i dati dell’autore (titolo del racconto, luogo e data di nascita, telefono/cellulare, recapito postale, indirizzo e-mail, una breve bio-bibliografia (max 10 righe) e la dichiarazione che l’opera è inedita e “Autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs 196/2003”. 5) Il concorso non ha fini di lucro e non è previsto alcun contributo, perciò la partecipazione è assolutamente gratuita. I dati personali saranno utilizzati secondo quanto previsto dalla normativa sulla privacy e solo ai fini della manifestazione.

premio antonio fogazzaro

Bando completo

Per maggiori informazioni : info@premioantoniofogazzaro.it o www.premioantoniofogazzaro.it

Leggi Tutto Nessun Commento

autori emergenti,concorso letterario,cultura,salento

IV Premio letterario ‘Vitulivaria’

Sono tantissimi i concorsi letterari in questo periodo dell’anno, tante le opportunità di crescita e confronto offerte nell’ambito della cultura.

 

In questo post vi segnalo un nuovo concorso letterario organizzato da un’associazione salentina, troverete poi il bando del quarto concorso nazionale di poesia “Vitulivaria” – memorial Gerardo Teni” ed il relativo manifesto, organizzato dall’Associazione Culturale “Viva Mente” con sede in Novoli (Le) in collaborazione con il Comune di Novoli, ai fini di una diffusione sul territorio.

Un premio di scrittura che è giunto alla IV edizione e che rivolge la sua attenzione anche al mondo della scuola, incentivando i giovani a proporre le proprie opere in forma gratuita.
Quest’anno il premio, istituito dal presidente di “Viva Mente”, Maria Rosaria Teni, prevede cinque sezioni (poesie e racconti brevi) a tema libero o a tema obbligato. Relativamente agli scritti a tema obbligato, si è scelta la tematica  : “La musica nel cuore” – la parola e la nota – linguaggio del cuore. “per la poesia e per la narrativa: “La poesia è la memoria bagnata dalle lacrime. La musica è la memoria del mare Le prime tre sezioni sono indirizzate a poeti e scrittori, la partecipazione alle ultime due è promossa all’interno delle scuole secondarie di primo e secondo grado. Valuteranno gli scritti due distinte giurie composte da personalità del panorama culturale contemporaneo, i cui nomi saranno resi noti all’indomani della scadenza del concorso, al fine di garantire la massima trasparenza ed imparzialità di giudizio. La scadenza per l’invio degli elaborati è il 12 febbraio 2017 e la serata di premiazione è prevista per il 24 aprile 2017 nella splendida cornice del Teatro Comunale di Novoli.

Pubblicazionebando IV Vitulivaria Pubblicazionebando IV Vitulivaria2
 Il bando completo

Pagina FACEBOOK

 

Leggi Tutto Nessun Commento

Il Blog di Eleonora Marsella – © 2022 – P.I. 04939570752

 Privacy Policy Cookie Policy Termini e Condizioni