Traversata nelle ere di Roberto Bullio

Oggi andremo ad immergerci in mondi sconosciuti dove si possano trovare dei personaggi i cui sentimenti diventeranno i nostri. Ad accompagnarci in questo viaggio è Roberto Bullio, classe 1983, nato a Roma, dove vive e lavora come praticante notarile. Il suo romanzo s’intitola Traversata nelle ere ed è un romanzo fantasy dove un gruppo di guerrieri parte alla ricerca dell’Aurora.

 

I protagonisti Alexis, Shivien, Ammiano, Esecutore, Lyndal e Camthalion iniziano la loro avventura tra sconvolgenti verità riguardanti il passato e l’incombente futuro. Ogni personaggio è ben delineato dallo scrittore che ne descrive bene il carattere includendo la sua padronanza del linguaggio cinematografico.

Personaggio più complesso che troviamo nel romanzo è Joira, il re di Memorian. La sua fermezza e determinazione sembra nascondere qualcosa di infausto e inquietante che farà esplorare ai vari personaggi nuovi e vecchi mondi.

Roberto Bullio ha fatto un grande lavoro di ricerca e lo si può evincere dalla mescolanza delle scritture utilizzate nei diversi racconti con cui è strutturato il libro. Inoltre, non vengono meno le forti emozioni, come l’amicizia, che travolgeranno il lettore.

In aggiunta, per ultime ma non per importanza, bisogna considerare le illustrazioni dell’artista Edoardo Casini di Grosseto, con cui l’autore ha stretto una collaborazione.

Uno romanzo che ci porterà a riflettere sul nostro passato e a come, in base a questo, sarebbe meglio affrontare il nostro prossimo domani.

 

Come nasce quest’opera letteraria?

Nasce dalla volontà di ridare forza alla fiaba. Un ensemble ideato seguendo un ordine riflessivo, quasi metodista, ma soprattutto attraverso la contemplazione del romanticismo classico. Alcuni credono che quanto abbia pubblicato sia uno “scherzo letterario”, ed hanno ragione. Tornare al romanzo cavalleresco è stato un azzardo, ma, riprendendo un pensiero di Elémire Zolla, io non ho mai voluto scrivere di lampadine elettriche, ma di fulmini.

 

Quale messaggio vuoi trasmettere a tutti coloro che si ritroveranno tra le mani questo libro?

Di messaggi, là dentro, ne ho lasciati tanti. Ognuno sceglierà ciò che vuole. Un consiglio invece è quello di prendersi tempo e spazio. Oggi una frase del genere pare proprio fuori luogo, ma tant’è…

Non correte, non è un libro da centometristi. Non riuscirete a leggerlo “tutto d’un fiato”. Tornate indietro con le pagine, rivedetene i passi, le parole. Traversata nelle ere non si riferisce al percorso conscio o inconscio dei suoi protagonisti. Questo è meramente conseguenziale. Ogni libro che sia stato scritto tratta del “viaggio” di “qualcuno” verso “qualcosa”. Il viaggio lo fa il lettore, sempre. Uno scrittore deve permettere che duri il più a lungo possibile.

 

Leggi il mio libro perché…

Perché, male che vada, almeno c’è qualche bella illustrazione.

Progetti futuri?

Un noir. Poi il secondo episodio della mia Traversata ed infine mi ritirerò a vita privata, promesso.

 

Numero di stelle 4 su 5 – Traversata nelle ere di Roberto Bullio – Editore: StreetLib – 548 pagine – prezzo di copertina 17,49 euro.

 

 

 

 

Si ringrazia per la collaborazione Maria Giovanna Fantasia.

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Il Blog di Eleonora Marsella – © 2018 – P.I. 04939570752