“Mi sono raccolta” di Chiara Domeniconi

“Libertà è perdonare, innanzitutto se stessi, è mettersi nei panni degli altri, è ascoltare,non sentire quello che dicono gli altri. Libertà è condividere, è amare.”

Chiara Domeniconi, classe 1972, ha afferrato la sua vita e l’ha impressa sulle pagine di Mi sono raccolta, opera auto-pubblicata. Essa contiene una serie di testi scritti nel corso degli anni, tra riflessioni ed eventi personali anche drammatici – tra cui spiccano l’anoressia e la perdita del padre – capaci di trasmettere una varietà di sensazioni. Un grande mosaico fatto di molti tasselli, pezzi di una vita ricolma soprattutto di dolori, ma che non hanno mai spento il fuoco della sua voglia di vivere, di andare avanti ad ogni costo.

“Il coraggio è volontà, la volontà è decisione. Dipende da te, vuoi vivere? O esistere?”

Si tratta di un’opera ricca di suggestioni e di ricordi di un cammino di vita con le ferite al cuore in via di guarigione. Capitoli chiusi, ma mai dimenticati. In queste pagine si percepisce indubbiamente il bisogno dell’autrice di gridare al mondo il suo bisogno di vivere, anche contro tutti. Un modo coraggioso e brillante per dire: “Sono sola, ma sono viva e non mi arrendo”, guardando al futuro dopo aver impresso il passato in un flusso di parole.

Come nasce quest’opera letteraria?

Nasce da un lungo periodo di sofferenza e da una vita difficile per non dire complicata.

Quale messaggio vuoi trasmettere?

Un messaggio di speranza che anche dai periodi più bui si può rinascere, anche migliori di prima.

Leggi il mio libro perché…

Perché spero di dare speranza anche ad una sola persona, di trasmettere il messaggio che un grosso dolore può essere l’occasione di trasformare la vita in una vita speciale per sé e per gli altri, dove si apprezza l’essenza delle cose e non l’effimero, di non abbandonare mai la volontà ma di coltivarla sempre.

Progetti futuri?

Ho in editing due libri che usciranno in primavera, uno è appena uscito…parteciperò alla Fiera del Libro di Torino e sono stata inserita nell’Enciclopedia dei Poeti Contemporanei Italiani 2019, che uscirà a fine Marzo.

Mi sono raccolta  merita 4 stelle su 5: vuoi conoscere l’autrice? 23 Marzo 2019 a Modena, per rimanere aggiornati.

Acquistalo ONLINE

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Il Blog di Eleonora Marsella – © 2018 – P.I. 04939570752