Memorie di sangue di Eva D’Amico

Eva D’Amico, classe 1991, esordisce nel mondo editoriale con un Fantasy Eva d'amicomozzafiato dal titolo Memorie di Sangue edito da Edizioni Immagina di Essere Altro.

343 pagine di narrativa, creatività, emozioni, forte personalità e descrizioni: uno di quei libri che, una volta finiti, lasciano quel sentimento di nostalgia, nostalgia perché saprai che la storia è finita e devi attendere il libro successivo.

Chi sono i protagonisti?

Adrian, Abraham, Daniel, Dyok, Eva, Ezequiel, Gabriel, Gabrida, Jeile, Jehan e Matarael, due famiglia distinte ma in sintonia per un unico obiettivo: vivere sereni tra loro lontani dalla società vera e propria. Due casate, i Von Bohme e i De Lefevbre, delle caratteristiche fisiche dettagliate, diverse, calamitanti.

Poi c’è Eva, lei, meravigliosa, sfortunata, intelligente, sorprendente: una nascita incerta, un destino scritto ma che lei riscriverà nel corso della storia; poi c’è Jeile, bello, determinato, ricco, innamorato poi..

Un libro da leggere, divorare, assaporare, conoscere e vivere.

Trama, penna, idea di Eva D’Amico meritano 5 stelle su 5.

 

Come nasce Memorie di sangue?

In verità nasce quasi per caso, è partito da uno spunto narrativo apparentemente banale: cosa accadrebbe se un’orfana che vive nella miseria venisse adottata da un ricco gentiluomo? Doveva essere un racconto breve, poi la storia ha preso strade inaspettate!

 

Ci sono elementi autobiografici?

memorie-di-sangue-copertina-di-suwan-canceddaSì, ci sono diversi elementi autobiografici, soprattutto per quanto riguarda l’educazione che ho ricevuto e i diversi condizionamenti cui, mio malgrado, sono stata sottoposta.

 

Quale messaggio vuoi inviare?

Il mio maggior invito è di sviluppare un proprio senso critico per non lasciarsi trasportare dagli eventi o ingannare: spesso purtroppo ciò che appare non corrisponde a ciò che è, riconoscere la realtà in cui si vive e interrogarsi su essa ci rende indipendenti, liberi dai condizionamenti e in grado di capire chi siamo e cosa vogliamo.

 

Progetti futuri?

Prima di tutto completare il secondo volume delle Memorie, poi iniziare un altro progetto che mescola al fantasy un po’ di horror, la mitologia nord europea e la magia.

 

 

Eva D’Amico, Memorie di sangue, 343 pagine, 12 euro.

Pagina Facebook

Acquisto Online 

 

 

 

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento