Andrea D'Amico,avella alfredo,avellino calcio,DINO leucci,gianfranco forte,maglie,pasquale d'angelo,salento,Toma Maglie

9 e 10 Ottobre 2013 Incontro con Avellino Calcio

In data 9 e 10 Ottobre 2013 si è svolto un importante incontro a sfondo calcistico presso lo Stadio Tamborino Frisari a Maglie, dal primo pomeriggio fino a giornata inoltrata, scandito da allenamenti, riscaldamenti e una partita per vedere le doti, l’agilità e le caratteristiche dei ragazzi nei propri ruoli.

Sono stati ospitati circa 100 giovani provenienti da molti comuni Salentini, facenti parti di associazioni calcistiche e divise in due gruppi, annata 98-99 e 2000-2001 e sono stati visionati da Gianfranco Forte Direttore Sportivo Responsabile Giovanile A.S. Avellino Calcio dal 1912, Pasquale D’Angelo Capo osservatore e dal Dirigente Avella Alfredo.

Tra la lunga lista dei partecipanti, fanno capolino anche due nomi Magliesi e Forte, il Direttore Responsabile, osserva che sono stati notati diversi elementi, durante i provini, che, quasi sicuramente, parteciperanno nei prossimi mesi alle rispettive squadre giovanili dell’Avellino Calcio. Colgono l’occasione, inoltre, di ringraziare Andrea D’Amico per l’invito rivolto loro e affermano che vengono sempre con piacere nel territorio salentino perché, in più delle volte, si è dimostrato terreno fertile di talenti a volte sbocciati, a volte ancora no, pronti comunque per il salto in serie B.

Il Dott. Andrea D’Amico, agente di calciatori, nativo Magliese, è molto felice dell’incontro di quest’anno e afferma, qualora ce ne fosse la possibilità anche il prossimo anno che, sarebbe ben disposto a ritornare per altri incontri di questa portata, sempre ovviamente, in concordanza con la Toma Maglie.

Perche quando una storia ha una conclusione felice è sempre bello, orgogliosi di quest’incontro calcistico Dino Leucci ringrazia chi ha partecipato e creduto in questa breve avventura ma che, forse, porterà risultati nel tempo.

Immagine

Leggi Tutto Nessun Commento

agosto,feste,lecce,otranto,salento,santi martiri

Festa dei SS Martiri di Otranto

Domenica 12 maggio 2013, Papa Francesco ha canonizzato i Martiri di Otranto e Questo è il primo anno in cui la Città di Otranto potrà festeggiare i suoi patroni come Santi, per questo motivo i festeggiamenti dureranno cinque giorni. E il programma della festa è  ricco più che mai.

Manifestazioni Religiose

31 luglio
ore 19.30 – In Cattedrale
Inizio solenne tredicina presieduta da S.E. Monsignor Arcivescovo. Si alterneranno in pellegrinaggio i Vicariati dell’Arcidiocesi.

13 agosto
ore 22.00 – Sul Colle dei Martiri
Veglia diocesana di preghiera presieduta da S.E. Monsignor Arcivescovo.

14 agosto
In Cattedrale
Celebrazione Ss. Messe: ore 7.00 – 8.30 – 10.00 – 18.00; ore 11.00 Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Mons. Francesco Cacucci (Arcivescovo di Bari – Bitonto, Presidente della Conferenza Episcopale Pugliese), con la Partecipazione di Mons. Donato Negro (Arcivescovo di Otranto), degli Ecc.mi Mons. Franco Coppola (Nunzio Apostolico in Burundi), Mons. Luigi Martella (Vescovo di Molfetta – Ruvo – Giovinazzo – Terlizzi), Mons. Vincenzo Pisanello (Vescovo di Oria), con la partecipazione del Capitolo Cattedrale, dei Presbiteri e Diaconi dell’Arcidiocesi e i Seminaristi diocesani, di Religiose, Operatori Pastorali e Fedeli delle nostre Parrocchie.
Ore 19.30 Processione cittadina presieduta da S.E. Mons. Arcivescovo, con l’Urna delle Reliquie dei Santi Martiri portata dai Rev.mi Presbiteri diocesani giovani. Vi parteciperà il Sindaco di Otranto dott. Luciano Cariddi, con le Autorità civili e militari della Città.
La processione, quest’anno, oltre al percorso tradizionale, passerà anche per le vie Guglielmotto d’Otranto, Madonna del Passo, 800 Martiri).

Per quanto riguarda le Manifestazioni Civili:

 11 agosto Lungomare Eroi – ore 20.30
Rievocazione storica sull’eccidio degli 800 Martiri del 1480 a cura dello Studio d’Arte & Architettura Specchia da Bari; intrattenimento musicale a cura dell’Orchestra giovanile Sparagnina da Corigliano d’Otranto.
Il Maestro Tonio Specchia e l’arch. Davide Specchia ha voluto proporre la vicenda della presa di Otranto del 1480. Durante lo spettacolo saranno rievocate alcune delle scene salienti, con l’avvicendamento di decine di ballerine, comparse, cavalli e sub.

12 agosto Onore ai Caduti ed Eroi di tutte le guerre e calamità naturali. Parteciperà la FANFARA DEI BERSAGLIERI, “Gen. Antonio Scrimieri” Sez. Eboli (SA) ore 10.00 Partenza scalinata Madonna dell’Alto Mare, ore 10.30 Deposizione corona alloro Monumento agli Eroi ore 11.00 Matinèe, ore 19.30 Passaggio per la Città e infine ore 21.30
Fanfara in Concerto.

13 agosto
ore 20.00 – Piazzale degli Eroi
COMMEMORAZIONE CITTADINA degli Eroi e Martiri otrantini caduti nel 1480.
Dopo il saluto del Sindaco, il prof. Marco Bartoli, Ordinario di Storia Medievale Pontificia Università Antonianum e presso LUMSA (Libera Università Maria Santissima Assunta) in Roma, terrà il discorso commemorativo. OTRANTO IN MUSICA Storico Premiato Gran Concerto Bandistico “Città di Conversano”. Direttore e Concertatore Vincenzo Cammarano. (ore 10.30, matinèe, ore 18.30 raduno banda Piazzale Molo, ore 19.30 partenza dal Municipio per la Commemorazione Cittadina, ore 21.30 Concerto Bandistico)

14 agosto
OTRANTO IN FESTA
Gran Concerto Musicale “Città di San Giorgio Ionico”. Maestro Direttore Anna Ciaccia.
(ore 8.30 partenza della Banda ed attraversamento delle vie della Città; ore 10.30 matinèe, ore 19.00 arrivo della banda nei pressi del Municipio e partenza per Cattedrale, Processione dei Santi Martiri; ore 21.30 Concerto Bandistico)
Nella mattinata, IN GIRO PER LA CITTÀ, musica nei quartieri e nei villaggi di Otranto, a cura del Concerto Bandistico Città di Cutrofiano. Dopo la mezzanotte (ore 01.00 circa)
LUCI SULLA CITTÀ – Spettacolo Pirotecnico Sulla banchina del Porto di Otranto a cura delle Premiate Ditte Francesco Mega e Angelo Mega da Scorrano

15 agosto  ore 21.30 SPETTACOLO MUSICALE FOLKLORISTICO a cura dell’Orchestra “Stelle del sud”,sezione “Scazzamurreddhu”.

Inoltre, allo spettacolo si affianca anche un iniziativa gustosa: 3^ Edizione della Manifestazione Eno-Gastronomica e dell’Artigianato “SENTIERI DEL GUSTO”, sapori, arti e tradizioni di Terra d’Otranto”
Il fascino e l’eleganza della storia millenaria di Otranto si uniscono, in un raro abbraccio armonioso, con sapori, tradizioni e arti tipiche della meravigliosa terra di Puglia.
È l’atmosfera magica di Sentieri del Gusto, iniziativa ideata e promossa dal Comune di Otranto e dal Comitato per la Festa dei Santi Martiri, in collaborazione con Mediamorfosi – Strategie di Comunicazione, che torna per il terzo anno consecutivo, con l’obiettivo di valorizzare le eccellenze delle produzioni enogastronomiche pugliesi.
Dall’11 al 15 agosto 2013, un percorso esclusivo tra il lungomare e il borgo antico della città per conoscere da vicino la qualità di prestigiose aziende attraverso l’esposizione e la degustazione di prodotti unici. Un’esperienza eccezionale, occasione d’incontro e di confronto, per addentrarsi nella cultura di Puglia, scoprirne le origini, l’identità e la storia affascinante.

Tutto chiaro? Un’iniziativa ricca di eventi, i giusti festeggiamenti per un grande evento storico e religioso, degno delle giuste attenzioni!

Immagine

 

Leggi Tutto Nessun Commento

glass cafè,guitar,lecce,maglie,salento,scorpions,Uli jon roth

ULI JON ROTH: THE MONSTER WITH THE GUITAR

ULI JON ROTH: Un nome, una garanzia.

Grande successo ieri 8 Agosto 2013 all’ International Festival Suono dal Salento, Glass in Rock a Maglie (Le).

Il live cominciato circa alle ventitré e durato per due ore inoltrate, ha visto come protagonista ULI JON ROTH con la sua chitarra, librava note che facevano venire la pelle d’oca, il sound così preciso, quasi psichedelico, i tratti di Jimmy Hendrix trapelava nei passaggi della sua acustica, di grande personalità e spiccate capacità il Chitarrista ha colpito tutti, amanti e non del genere Rock.

È uno dei primi e principali contributori del metal neoclassico e può senza dubbio essere ritenuti uno dei primi shredder, cioè chitarristi dotati di notevole tecnica e velocità, Con gli Scorpions hanno pubblicato cinque album, incluso il live Tokyo Tapes che vendette circa un milione di copie: The Monster with the Guitar.

Il 5 aprile 1996 morì suicida la fidanzata di Roth, Monika Dannemann, ex compagna di Jimi Hendrix e che ispirò Roth in molti dei suoi lavori (la canzone We’ll Burn the Sky viene scritta dalla stessa Dannemann assieme a Rudolf Schenker). La donna era rimasta traumatizzata dalla sconfitta legale con la fidanzata di Hendrix, che l’aveva accusata di aver messo in cattiva luce il marito negli ultimi capitoli di un suo libro. Roth dedicò alla ragazza tutti i suoi successivi lavori.

Un grande successo per un grande Artista: il Glass Cafè di Maglie, in termini LIVE, non sbaglia un colpo!

Ci auguriamo che col pieno svolgimento dell’estate, le serate non cessino ma si moltiplichino e diventino anche delle più svariate, per far avvicinare giovani e non, a generi musicali completamente diversi da ciò che siamo abituati ad ascoltare…. Ovviamente sempre  tutto in norma, ma su questo nessun dubbio!

Immagine

Leggi Tutto Nessun Commento

antichi lavori,ceramica,cutrofiano,eventi,feste,lecce,puglia,salento

Mostra della Ceramica

Al via la 41^ Edizione della Mostra della Ceramica a Cutrofiano(LE),che, quest’anno  porta con se una novità: dal 10 al 18 Agosto le corti saranno aperte, in modo da apprezzare le meraviglie del Centro Storico della Cittadina, sarà possibile degustare prelibatezze Salentine, di qualsiasi genere, percorrendo un percorso obbligatorio con partenza dal Palazzo Ducale.

Alla presentazione di domani interverranno Simona Manca, vice presidente della Provincia di Lecce, Tommaso Campa, assessore alle Attività produttive del Comune di Cutrofiano, Antonio Colí, presidente consorzio della ceramica di Cutrofiano, Piero Anselmi dell’agenzia Mood e Giuseppe Vergine di Kutra Viaggi.

Iniziative Salentine che portano in cuor l’obiettivo di non far dimenticare, mai, a nessuno, le radici dalle quali proveniamo, soprattutto da una terra ricca culturalmente e tradizionalmente, proprio come quella Salentina!

Immagine

Leggi Tutto Nessun Commento

cultura,giuggianello,lecce,marianna burlando,PAOLO PATICCHIO,salento

Eventi culturali a Giuggianello (Le)

SALENTO: Lu sule,lu mare, lu jentu? No, il Salento è anche terra fertile di cultura; e l’ha capito bene il comune di Giuggianello (LE) che intende valorizzare la Biblioteca Comunale con due incontri d’autore il 12 e 20 Agosto presso la Biblioteca stessa, un “Aperitivo con gli autori”, organizzato dall’Associazione Culturale Mille Piedi.

La prima serata è dedicata al libro “La soglia di fuoco” di Marianna Burlando, autrice e psicologa oncologica, genovese ma salentina di adozione ormai da molti anni.

“La storia si snoda tra Londra e Chennai, tra il Centro dove si effettuano i trials delle nuove molecole per individuare la soglia MTD (Maximum Tolerate Dose) e la clinica dove si effettuano interventi chirurgici sofisticati: un impero economico che dà lavoro agli immigrati dell’est Europa e, nel sud dell’India, intercetta i bisogni e le attese di poveri e di ricchi. Gli assistenti impiegati al Centro delle sperimentazioni, insieme con una cavia alle prese con la reazione avversa alla molecola, si troveranno, loro malgrado, a interrogarsi su quanto vale la vita, su cosa val la pena di rischiare di vivere o rischiare di morire. La vicenda ha un epilogo a sorpresa e suggerisce come la soglia e il limite siano frutto di intrecci prevedibili e imprevedibili, ponderabili e imponderabili, ma sempre e solo umanamente dati.”

 

Martedì 20 Agosto Mille Piedi ospiterà la presentazione del libro POST – 13 storie dopo l’89 che non sapevano di diventare mito (Lupo Editore), a cura di Paolo Paticchio, invitato per l’occasione a raccontare le idee dalle quali è nata l’esperienza narrativa di questo gruppo di 13 autori. 

“La nostra generazione, quella che ha compiuto i vent’anni ed è prossima ai quaranta, è spesso accusata di disorientamento, di assenza di punti di riferimento. Ma è proprio vero che questi giovani adulti sono privi di spunti a cui attingere per interpretare, criticare, cambiare il proprio tempo?”

L’evento di presentazione è accompagnato da live musicale, videoproiezioni, performance e reading.

Gli incontri letterari si concludono con l’aperitivo curato dal bar Scianti ed una selezione musicale, con ingresso ovviamente gratuito, quindi, nessuna scusa per degli eventi culturali che necessitano della massima attenzione!

Leggi Tutto Nessun Commento

JAZZ,maglie,mercatino del gusto,prodotti tipici salentini,taranta,vino

Il Mercatino Del Gusto- XIV Edizione

Al via la  XIV Edizione del Mercatino del Gusto a Maglie (Le), un importante ritrovo enogastronomico e non nel Basso Salento che, come da tradizione, si svolgerà dal 1 al 5 Agosto 2013 per le vie del centro storico Magliese.

Organizzato dal “Comitato Mercatino del Gusto” e sotto la direzione artistica di Michele Bruno, la nuova edizione conta anche sull’apporto organizzativo di Giacomo Moioli, una figura di stampo internazionale nel campo enogastronomico e che contribuirà allo sviluppo futuro del  Mercatino.

Ogni via della cittadina rappresenta un percorso, che sia esso gastronomico, enogastronomico, frutticolo o non, adatto alla degustazione di qualsiasi pietanza  abbiate voglia e per terminare la serata con dolcezza, anche piccole zone dedicate ai dolciumi.

Il Palazzo de Marco è così diventato la sede de “L’angolo della birra artigianale”, all’interno del quale il birrificio B94 di Lecce e il birrificio indipendente Decimoprimo offriranno diverse sperimentazioni del luppolo; piazza Aldo Moro ospiterà come da tradizione “La Piazza del vino”, per degustare alcune delle più rinomate cantine pugliesi quali, la Cantina Due Palme o Cantele; la “Via dei presìdi e delle comunità del cibo” troverà la sua collocazione in via Roma e qui la protagonista sarà la biodiversità, rappresentata, tra gli altri, dal biscotto di Ceglie Messapica o dal caciocavallo podolico del Gargano; via Ginnasio si trasformerà invece nella “Via della gastronomia”, dove troveranno collocazione le migliori aziende agricole pugliesi; oltre al vino, piazza Aldo Moro ospiterà anche la “Via dell’olio”, con degustazioni e descrizioni sulla raccolta delle olive e la successiva produzione; le imprese agricole di “Campagna Amica” prenderanno invece possesso della “Via dell’ortofrutta”, in via Toma Nuzzicchi, la quale sarà la sede dell’impegno a offrire e produrre un cibo genuino, nel rispetto della salute e dell’ambiente; un tour così gustoso non poteva non concludersi con un caffè o un gelato, partendo dalla “Via dei dolci”, con prodotti della famosa azienda “Maglio”, fino alla degustazione del caffè in via Trento e Trieste, dove si potrà inoltre assistere dal vivo alla torrefazione ad opera della “Spinelli Caffè”.

Sarà inoltre possibile degustare ottime cene, gestite dal Chef Francesco Paldera, comodamente seduti e in diverse zone del centro storico; mentre, per chi non ha voglia di sedersi ma preferisce camminare e degustare, la piazza sarà il posto giusto per tali esigenze.

Ottime serate di degustazione in quel dì Magliese, accompagnati, inoltre, da un sottofondo musicale per tutte e cinque le sere: dal Jazz alla taranta, fino ad arrivare, perfino, in dei laboratori organizzati appositamente per i bambini.

Uno dei padri della manifestazione, Salvatore Santese, presidente regionale di Confesercenti, ne spiega il significato: “La tradizione è rappresentata dal format dell’evento, che propone  le tipicità territoriali prodotte dalle aziende di eccellenza della nostra regione. L’elemento innovativo, invece, è stato affidato alla “Ruggeri&Associati”, uno studio milanese ma di proprietà magliese, che ha progettato per ogni strada un QR Code per smartphone; ognuno di essi identifica espositori e prodotti, per tutte le cene, indicherà il nome dello chef, menù e ingredienti, così come il tipo d’iniziativa in corso all’interno delle sedi di alcuni sponsor della manifestazione. È stata infine elaborata una applicazione che permetterà di sapere in tempo reale ciò che sta accadendo durante l’intera manifestazione”.

Tutto chiaro? Adesso non rimane che visitare, camminare e….. degustare!

 Immagine

Leggi Tutto Nessun Commento

Il Blog di Eleonora Marsella – © 2018 – P.I. 04939570752