enel,energia,istituto Egidio Lanoce,lecce,maglie,playenergy,salento

PlayEnergy- Progetto sulla sostenibilità ambientale

ENEL rinnova per il 2014 il concorso nazionale e internazionale “Play Energy” considerato il successo nell’anno 2012-2013, che ha visto la partecipazione di  125mila ragazzi dodici Paesi con 2.830 progetti in gara, l’azienda è orgogliosa di rilanciare l’iniziativa anche quest’anno al fine di avvicinare i giovani all’energia, stimolare la loro creatività e renderli protagonisti, poiché Il mondo e il futuro hanno bisogno d’invenzioni.

L’istituto E.Lanoce di Maglie, con alcuni istituti comprensivi della Terra d’Otranto, si prefigge di sensibilizzare i ragazzi sul tema dell’energia e sul rispetto della Terra Madre.

Il concorso stimola le scuole all’elaborazione di progetti, idee e soluzioni innovative in tema di energia, di risparmio energetico, ambiente e sostenibilità, i migliori elaborati, selezionati a livello regionale, potranno partecipare alle selezioni nazionali che si terranno a Roma.

Immagine

Il concorso premierà la creatività impiegata per la realizzazione degli elaborati a livello d’idee innovative e utili e il ricorso a forme di comunicazione originali, con particolare riferimento all’uso del digitale (elaborati in 3D funzionanti, sito online, applicazioni, percorsi LIM, animazioni, light design, video-storytelling…).

Inoltre sarà valorizzatala capacità degli studenti di prevedere nei loro progetti/elaborati il coinvolgimento attivo delle famiglie(genitori ma anche nonni, zii, fratelli), del quartiere (dai vicini di casa alla comunità) e del territorio (incluse le istituzioni).

Gli obiettivi prefissati da Enel sono: inserire nel programma educativo e nei processi di apprendimento il concetto di “Sviluppo sostenibile” per fornire agli alunni capacità critica e maggiore consapevolezza per esplorare e sviluppare metodi e concetti nuovi ambientalmente compatibili, integrare i diversi saperi scolastici con l’educazione ambientale per promuovere una nuova progettazione edilizia biocompatibile, spostare il focus dalla trasmissione della conoscenza a quelle dell’analisi delle possibili soluzioni, aprendosi all’analisi multi ed inter-disciplinare delle situazioni della vita reale, condividere esperienze, scambi di idee tra discenti e docenti anche con riferimento all’ambito locale in cui si opera, incrementare la spendibilità della formazione degli alunni attraverso la certificazione delle competenze specialistiche acquisite nell’ambito del progetto.

L’augurio che risiede nel nostro cuore è di sensibilizzare anche altre aziende Italiane e non al fine di lanciare sempre più spesso queste forme di partecipazione verso i ragazzi, stimolare la creatività e la curiosità è fondamentale nei giovani, in modo da formare, in futuro, figure sempre più professionali e sensibili verso l’ambiente che ci circonda.

 

Leggi Tutto Nessun Commento

antonio de donno,biblioteca,comune di Maglie,cultura,innovazioni,lecce,maglie,nestore bandello,puglia,salento,tecnologia

Nuove invasioni culturali a Maglie

La cultura a Maglie è di casa e non dorme mai, il 13 Dicembre si terranno un importante incontro culturale “Nuove invasioni culturali” presso l’Alca- Biblioteca Comunale di Maglie che  prevede due iniziative completamente gratuite. La prima, alle ore 18.00, a cura della Biblioteca è la presentazione del libro VITA STRAPPATA di Nestore BANDELLO introdotta da Antonio DE DONNO e con letture a cura di Giuseppe CAMBO’. La seconda, dalle ore 19.30, a cura del Museo, apre le sale espositive a INVASORI ARMATI di fotocamera digitale, smartphon e tablet. Per chi intende fruire della visita guidata dalle ore 20.00, è necessaria la prenotazione. L’iniziativa è semplice e alternativa: invadere gli spazi e le varie zone  scattando foto che poi posterete sui social web (FB, TW, Pinterest ecc.) con i tag #InvasioneMuseoMaglie e #NBTWart. La Foto più simpatica sarà premiata con il volume “Guida al Museo”

L’indirizzo email al quale mandare la prenotazione o per avere maggiori info è museo@comune.maglie.le.it mentre il recapito telefonico è 0836485820.

Tu che fai, vieni?

 

 Immagine

Leggi Tutto Nessun Commento

coralli,gioielli,giuseppe rajola,lecce,maria macchia,puglia,rettorato,Università del Salento

Seminario acceleratori, coralli e gioielli

Ti piacciono i coralli? Sei sempre stato incuriosito della produzione di un gioiello? L’11 dicembre 2013 nella sala conferenza del Rettorato (Piazza Tancredi 7, Lecce)si terrà un nuovo seminario del CEDAD – Centro di Datazione e Diagnostica dell’Università del Salento.

Esporrà il dottor Giuseppe Rajola, che racconterà la sua esperienza professionale d’imprenditore nella lavorazione dei coralli, e la dottoressa Maria Macchia, che illustrerà i risultati di una ricerca in corso al CEDAD con tecniche di spettrometria di massa con acceleratore, analisi con fasci ionici e fluorescenza X, su coralli del Mediterraneo e del Pacifico.

A seguire interventi e domande di approfondimento dal pubblico qualora ce ne sarà il tempo.

Immagine ImmagineImmagine

Leggi Tutto Nessun Commento

cavallino,lecce,museo diffuso,salento,storia,Università del Salento

CAVALLINO 2003-2013. 10 ANNI DI MUSEO DIFFUSO

Sarà inaugurata mercoledì 11 dicembre 2013, alle ore 18 all’interno dell’ex Convento dei Domenicani a Cavallino (Corso Umberto I), la mostra documentaria “Cavallino 2003-2013.10 anni di Museo Diffuso”.

Fotografie, pannelli didattici, materiale patrimonio del Museo come alcuni manichini iperealistici finora mai esposti al pubblico, stelle e molto altro guiderà i visitatori attraverso le attività scientifiche svolte in questi dieci anni nell’area, appunto, del Museo Diffuso di Cavallino, che fa parte del Sistema dei musei dell’Università del Salento: indagini archeologiche, attività del Cantiere Scuola di Archeologia dell’Ateneo, seminari, workshop, convegni, mostre. La mostra racconterà inoltre le attività rivolte all’utilizzo pubblico come passeggiate nel territorio, giornate del paesaggio, restauro del paesaggio, concerti e attività teatrali, nonché le attività del Laboratorio Ecomuseale di Cavallino come Mappe di Comunità, Quaderni dell’Ecomuseo, riunioni e dibattiti.

In apertura ci saranno i saluti del Rettore dell’Università del Salento Vincenzo Zara, della vice Presidente della Regione Puglia Angela Barbanente, del Direttore del Dipartimento di Beni culturali Mario Lombardo, del Soprintendente per i Beni archeologici della Puglia Luigi La Rocca e del vice Sindaco del Comune di Cavallino Gaetano Gorgoni.

Alle 18.30 in programma un intervento del professor Francesco D’Andria, Direttore del Museo Diffuso. Coordinamento a cura del dottor Corrado Notario, responsabile tecnico-scientifico del Museo diffuso. Dalle 19 sarà possibile visitare il museo gratuitamente e la mostra sarà presente dall’11 dicembre 2013 al 28 febbraio 2014. Orari di apertura: dal lunedì al giovedì dalle ore 8.30 alle ore 18; venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13. 

Immagine

Leggi Tutto Nessun Commento

baratto,C.I.F.,donne,lecce,maglie,puglia,rosaria de pascali,salento

Il Mercato del Baratto

Il baratto è uno dei mezzi e strumenti più antichi, in cui due persone si scambiano merce o servizi di pari valore senza un corrispettivo di soldi.

Domenica 17Novembre 2013 si svolgerà presso il Mercato Coperto di Maglie “Rosetta Palma” il primo ‘Mercatino del Baratto’ dalle ore 10 alle ore 13, organizzato dal C.I.F.  – Centro Italiano Femminile- della Sezione di Maglie con Responsabile Rosaria De Pascali.

Una particolare iniziativa che ha tutto il profumo di novità, soprattutto presso la cittadina Magliese: sarà possibile portare cinque oggetti, tra cui anche indumenti che, saranno ispezionati e quindi ritenuti idonei o meno per la vendita da una commissione esaminatrice che, deciderà poi, il prezzo dell’acquisto.

Intervistata per l’occasione, la Responsabile Rosaria De Pascali del C.I.F. di Maglie è molto entusiasta dell’iniziativa che, dichiara, sarà solo la prima di tante altre tappe a carattere territoriale che hanno come scopo, una risposta da parte della società e che, andranno a migliorare, la vita di tutti noi per un commercio sostenibile e utile.

Il C.I.F. si fa promotore di una delle tante iniziative che, a sfondo rosa, hanno l’obiettivo di coinvolgere tutti, donne e uomini che vogliono prendere parte ai diversi incontri, eventi o idee cha caratterizzano il centro femminile Nazionale.

Ciò che può essere inutile per noi, per qualcun altro potrebbe essere indispensabile, per un commercio (eco)sostenibile ricicla o ‘fai girare’ anche il tu il tuo oggetto, potrà avere una nuova funzione in qualsiasi altra parte del mondo.

Immagine

Leggi Tutto 2 Commenti

diritti,donne,femminismo,kerry kennedy,l'arte per i diritti umani

L’arte per i diritti umani

Diversi giorni fa Lecce ha ospitato una grande donna: Kerry Kennedy, figlia del Presidente, attivista sociale, impegnata nell’universo femminile per lottare nella difesa dei propri diritti.
Questo video unisce un grande messaggio, intrecciato ad arte, tessuti e affannose vite raccontate coraggiosamente.
Montaggio di Aron e Chiara, testo curato da me.

Leggi Tutto 1 Commento