Maestre d’amore a Roma

L’Associazione Culturale Teatro Trastevere

in collaborazione con la Compagnia PolisPapin

presenta

Maestre d’amore

tratto da “Ars Amatoria” e “Remedia Amoris” di Ovidio

Dal 19 al 22 ottobre 2017

 

Ideazione, Drammaturgia e Regia:

Compagnia PolisPapin

Con:

Cinzia Antifona, Valentina Greco, Francesca Pica

Oggetti di Scena: Domenico Latronico

Costumi: Cunegonda La piccola Costumeria

Canti e Suoni a cura di: Francesca Pica

 

“Godetevi la vita”

cit.

 

“Godetevi la vita”: all’insegna del più edonistico fra i moniti ha inizio l’opera di Publio Ovidio Nasone nel capitolo dedicato alle donne che tratta l’arte dell’amore. Consigli, precetti, formule, suggerimenti senza veli e senza veti che rivivono nelle parole delle attrici PolisPapin in una sorta di decalogo minimo e fondamentale sull’antica e mai abbastanza conosciuta

ARS AMATORIA.

Uno spettacolo ironico, a tratti graffiante, volutamente ammiccante e sorprendentemente contemporaneo.

Da ciò nasce uno spettacolo, che parla direttamente alle spettatrici senza escludere gli spettatori: gli uni e gli altri diventano i destinatari dichiarati di questo manuale indispensabile a tutti coloro che amano. Lo spettacolo, con musica dal vivo, vanta una serie di canzoni e jingle appositamente creati dall’attrice e musicista Francesca Pica, tra cui “Il coccodrillo egizio” che non manca di appassionare ogni singolo spettatore.

Il lavoro, complesso ed originale, è stato svolto interpretando le parti più briose dei due testi di Publio Ovidio Nasone: Ars Amatoria e Remedia Amoris.

Entrambe scritte oltre duemila anni fa, parlano ancora oggi ad ognuno di noi, uomini e donne del ventunesimo secolo, riuscendo a giocare sulle nostre debolezze, incertezze e fragilità, le stesse, oggi come allora.

Alle tre Maestre dello spettacolo spetterà l’onore di impartire al pubblico gli insegnamenti del sommo Maestro, seguendo le varie tappe che caratterizzano la scoperta, lo sviluppo e gli sconforti dell’amore. L’atmosfera è intervallata da momenti leggeri e gag divertenti, fino a momenti poetici e intimistici, ammiccando alle Maestre della comicità come Bice Valori, Franca Valeri e Anna Marchesini.

Leggi Tutto Nessun Commento

Edizioni Beroe e la sua distribuzione editoriale

Continuano le novità per la casa editrice Beroe, fondata dal giovanissimo Renato Costa.

Di cosa si tratta? Semplice!

Una nuova possibilità di acquistare libri di autori emergenti.

Secondo Renato Costa uno dei problemi in Italia dal punto di vista editoriale è proprio la distribuzione, dunque, ha cercato per i suoi scrittori emergenti un’autentica soluzione.

 

Nasce il Web Store della Casa Editrice “Edizioni Beroe”!
Accedendo al sito www.edizioniberoe.it e cliccando sul
tasto carrello è possibile visualizzare il negozio virtuale e
scoprire tutti gli autori esordienti che hanno scelto di
aderire al progetto editoriale della Beroe.
Le consegne dei libri sono disponibili in tutta Italia
tramite Poste Italiane.
Sono presenti anche gli Ebooks per chi ama leggere da PC o tablets della Apple.
Mentre chi ha Tablets Android potr‡ scoprire l’innovativo sistema Qubook!!!

 

 

Contatta l’editore RENATO COSTA

Leggi Tutto Nessun Commento

cultura,eventi,il blog di eleonora marsella,noir,roma,teatro,teatro trastevere,THRILLER

 “Déjà vù – a volte ritorno” a Teatro Trastevere

L’Associazione Culturale Teatro Trastevere

presenta

10-15 Ottobre 2017

 “Déjà vù – a volte ritorno”

 

Regia

Leonardo Buttaroni

Soggetto di: Leonardo Buttaroni

Scritto da: Lorenzo Misuraca

Con

Ermenegildo Marciante, Daniela Ioia, Leonardo Buttaroni

Scene di Roberto Pavoni

A volte ritorno…il tempo è una grottesca illusione

cit.

Cosa succederebbe se rimanessi incastrato in un loop temporale costretto a rivivere sempre la manciata di minuti che ti separa dal tuo omicidio? E se in questo breve tempo dovessi non solo salvarti la vita ma anche capire chi e perché vuole farti fuori?”

“Déjà vù – a volte ritorno” è un thriller comico che parte proprio da questa premessa e procede in una sequenza di colpi di scena che si abbatteranno come un destino ciclico su i due protagonisti della storia. Tutto calato in un’atmosfera surreale e straniante, solo accettando il corto-circuito del tempo e guardando in faccia la verità, i protagonisti riusciranno ad uscirne vivi. Forse.

 

L’autore dice:

“Questa idea parte da lontano: c’è tanta difficoltà a mettere in scena questa commedia nera, prima di tutto per il fatto che rappresentare un salto temporale a teatro non è mai cosa semplice, secondo poi strutturalmente è una commedia ostica per gli attori: soprattutto per la complessità dei movimenti scenici.”

Tutta l’atmosfera è densa di mistero: la scelta di tagli di luci che scavino il viso per dare la giusta atmosfera e la recitazione originale, puntano alla credibilità dei personaggi stessi, suscitando il riso e creando la giusta dinamicità, per un risultato pieno di azione.

L’intenzione infatti è quella di regalare al pubblico uno spettacolo ricco ed esplosivo, un mix tra giallo, thriller e commedia noir in cui ad ogni quadro possa succedere qualcosa di imprevedibile e sorprendente per lo spettatore, dove:

“…il buono diventa cattivo e viceversa, dove ad ogni angolo c’è un imprevisto: immaginate tre personaggi in una roulette russa,dove uno di loro può provare ancora e ancora e ancora…”

 

 

10-15 Ottobre 2017

Déjà Vù – a volte ritorno

Teatro Trastevere, via Jacopa de’Settesoli 3, 00153 Roma

orari: martedì-sabato h 21.00, domenica h 17.30

contatti:

06.5814004

info@teatrotrastevere.it

Leggi Tutto Nessun Commento

#StazioneLetteraria al Festival di Letteratura InQuiete

 Settembre arriva con tante novità, come InQuiete, Festival di scrittrici che si svolgerà a Roma dal 22 al 24 settembre 2017, fra due officine culturali che innervano il quartiere romano del Pigneto: la libreria delle donne Tuba e la Biblioteca Goffredo Mameli, grazie alla collaborazione con le Biblioteche di Roma.

Il festival inQuiete è alla sua prima edizione, ma sarà un appuntamento annuale dedicato alle donne e alla loro scrittura.

Nasce da un’idea della Libreria delle donne Tuba, insieme a Francesca Mancini e Maddalena Vianello – per dedicare un tempo e uno spazio al talento, all’intelligenza e alla creatività alle scrittrici di oggi e a quelle che nel passato hanno lasciato un segno importante nella letteratura contemporanea.

 

Durante il festival si alterneranno presentazioni delle ultime uscite editoriali, confronti, brevi ritratti di scrittrici del passato, letture, laboratori di scrittura rivolti ad adulti e laboratori di lettura per bambini e bambine, spettacoli teatrali e proiezioni.

Parteciperanno, tra le altre: Teresa Ciabatti, Loredana Lipperini, Valeria Parrella, Milena Agus, Daria Bignardi, Antonella Lattanzi, Paola Soriga, Elena Stancanelli, Annalena Benini, Chiara Lalli, Igiaba Scego, Patrizia Rinaldi, Lidia Ravera, Cristina Obber, Federica Tuzi, Lilli Rampello, Silvia Calderoni, Tiziana Lo Porto Ann Goldstein, Violetta Bellocchio, Donatella di Pietrantonio, Nadia Terranova, Simona Baldelli, Tamara Bartolini, Toni Allotta, Fiona Sansone, Annamaria Crispino, Alessandra Pigliaru, Daniela Brogi, Massimo Fusillo, Tiziana de Rogatis, Alessandra di Pietro, Veronica Raimo, Della Passarelli, Carola Susani, Maria Rosa Cutrufelli. inQuiete è stato selezionato da Banca Etica fra i dieci progetti più interessanti del 2017 da promuovere grazie alla piattaforma Produzioni dal basso.

 

#StazioneLetteraria- la rubrica radiofonica per Radio Godot dedicata al mondo degli emergenti, sarà al Festival InQuiete domenica 24 Settembre in diretta dalle ore 15.30 per parlarvi di talenti al femminile, autrici e tanto altro ancora.

 

 

DOMANDE? 

Leggi Tutto Nessun Commento

Contest editoriale “Tifosi da copertina”

La Casa Editrice “Edizioni Beroe” proclama il contest “Tifosi da Copertina!”

Se sei un tifoso Romanista assiduo frequentatore dello stadio in Casa o in Trasferta, condividi la tua passione giallorossa pubblicando la tua foto più emozionante.

 

La foto che esprime al meglio il tifo giallorosso sarà la copertina del libro “La Roma Di Ranieri” prossimamente in uscita con Edizioni Beroe e scritto da Marco Riccardi.

Oltre alla pubblicazione come copertina, l’autore della foto riceverà un contratto che prevede l’incasso di 1 Euro per ogni copia del libro venduta in versione Stampata.
Sono ammesse solo foto originali e che i diritti non rimandano ad altri autori.
La Foto deve esprimere la passione Romanista allo stadio.
Sono ammessi al contest gli autori che mettono “Mi Piace” alla pagina e la condividono nella propria Bacheca.

INFO
La foto per essere accettata deve essere postata nella pagina facebook e inoltrata via email al seguente indirizzo edizioniberoe@gmail.com.
Sono accettate solo immagini in formato Jpeg.
E’ consentita la partecipazione di una singola foto per autore.
Sono ammessi al contest solo autori maggiorenni e che hanno compiuto la maggiore età entro il 31 Agosto 2017 .
Sono ammesse solo le foto postate su Facebook e inoltrate per email entro e non oltre
le ore 22:00 del 30 Settembre 2017.
Domenica 1 Ottobre avverrà la comunicazione della foto vincitrice, sia tramite la pagina Facebook e tramite un’Email inoltrata all’autore vincitore.

 

PAGINA FACEBOOK

 

 

Leggi Tutto Nessun Commento

Immersioni marine nel Salento

Domenica 9 Luglio l’Associazione GAIA DI di Corsano, propone una giornata d’ avventura per i fondali marini, con immersione accessibile, e un aperitivo vista mare a Torre Specchia Grande, nel cuore del Parco Naturale Regionale Costa Otranto Santa Maria di Leuca – bosco di Tricase.

La giornata avrà inizio alle 10:00 del mattino a Torre Specchia Grande in Contrada Pozze, Santa Maura a Corsaro. L’antica fortificazione voluta da Carlo V per difendere il territorio salentino dagli attacchi dei Saraceni, situata in una posizione strategicamente panoramica ,oggi accoglie un polo culturale. Proprio qui si terrà prima delle immersioni accessibili un briefing tecnico, poi sarà la volta del blu, alla scoperta delle vie del sale e delle grotte sommerse che punteggiano la costa.

Il tempo di prepararsi e toccherà al palato sondare le profondità dei sapori nostrani, grazie all’aperitivo vista mare che a partire dalle 20:00 e dopo la proiezione del film-documentario sull’antica tradizione del sale , allieterà quanti vorranno prendervi parte.

 

Per la curiosità degli ospiti sarà allestito anche un piccolo mercatino di artigianato artistico.

Info e prenotazioni: 328/8473160 – info@torresspecchiagrande.it

Leggi Tutto Nessun Commento