5-6 Dicembre Bologna #InviaggioconAfrica

Bologna d’autunno è qualcosa di magico. Non puoi descriverla a parole, si può solo osservare con occhi propri.

img_9042La stazione ha accolto me e Africa con un gran rumore eppure tra le strade della città quasi tutto tace, i clacson non prendono vita e le persone non scappano da una parte all’altra come nella metro di Roma.

Sono stata con Africa in uno dei parchi più belli della nostra zona (Mazzini) e tra fogliame e altri amici a quattro zampe il tempo è volato e buio e umidità annessa c’hanno avvolte.

img_9146Le due torri, le innumerevoli piazze, la zona universitaria, quella delle belle arti sono solo alcuni, dei meravigliosi scorci, che Bologna può offrire. Il ghetto ebraico e i mercatini di Natale hanno caratterizzato, poi, la nostra giornata. img_9059

Oggi, tra l’altro, ho avuto il piacere di incontrare dopo 5-6 anni un mio ex compagno delle scuole superiori, ha fatto meravigliosamente carriera e il suo buongiorno è stato sincero e gioioso!

I libri tra le bancarelle, poi, sono i preferiti miei e di Africa che… strappa sempre risate in giro tra i passanti, soprattutto quando, ad un certo punto non ha più voluto camminare perché abbaiava continuamente ad una img_9101 img_9121 img_9131statua a forma di cane-lupo; anche lì i passanti si son goduti la scena, un signore con la barba lunga e gli occhiali in legno ha voluto perfino fotografarla, mentre entrava in libreria.

 

Ho pensato ancora una volta che Africa è una diva: non potevo scegliere compagnia migliore per questo tour!

Ah! Oggi il telefono squillava più del solito: molti di voi m’hanno ricordato dei miei 24 anni: GRAZIE a tutti…. Non potevo scegliere metodo migliore per festeggiare: io e Africa in viaggio da sole, anche se sola-io- non sono mai.  🙂

 

 

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento